Scansano, la Lega: “Dal Governo rassicurazioni sul distaccamento dei Vigili del Fuoco”

Il viceministro Stefano Candiani ha manifestato un concreto interessamento affinché il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Scansano, riconosciuto come sede permanente, ma ancora classificato come Sdr, sia dotato della qualifica ‘Sd2’ per renderlo completamente operativo“.

A dichiararlo è il consigliere regionale della Lega Marco Casucci, presente nella sede provinciale dei Vigili del Fuoco di Grosseto, dove è intervenuto il viceministro Candiani.

“Un riconoscimento fondamentale vista la particolare normografia della provincia di Grosseto, che abbina a uno dei territori più vasti d’Italia una difficile viabilità, fattori che vanno a dilatare i tempi d’intervento, con zone a oltre un’ora di percorrenza dalla sede più vicina – spiega Casucci -. Ciò comporta positive ricadute per un’ampia fascia della provincia, soprattutto in caso di emergenze come incendi boschivi e alluvioni”

La questione del distaccamento di Scansano è stata portata all’attenzione del Consiglio regionale da Marco Casucci con una mozione approvata all’unanimità. Mentre il deputato Mario Lolini ha portato la vicenda a livello nazionale, interessandosene a Roma.

Nella foto: il viceministro Stefano Candiani, il consigliere regionale Marco Casucci, il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il prefetto Cinzia Torraco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top