Politica

Due Mari, la Lega: “Altro passo verso il completamento grazie al Ministro Salvini”

“Un altro passo per la realizzazione della Grosseto-Fano è stato compiuto grazie all’intervento del Ministro Salvini al Cipess, il Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile”.

Così i consiglieri regionali della Lega Andrea Ulmi e Marco Casucci commentano gli 8,8 milioni sbloccati per velocizzare la realizzazione del sovrappasso ferroviario in località Pian delle Cortine e per la nuova uscita dalla strada a quattro corsie al km 10+430 lato Bettolle.

“Nell’incontro avuto quindici giorni fa in Regione – ricordano Ulmi e Casucci, abbiamo indicato al Ministro per le infrastrutture e i trasporti la E78 Grosseto-Fano come una priorità per il collegamento nazionale, tra la Toscana e le Marche, ma anche come uno snodo fondamentale per velocizzare il collegamento interno alla Toscana, soprattutto tra le province di Grosseto e di Arezzo, sempre più legate dalle aree vaste che sono state create sia nel settore pubblico che privato”.

La Grosseto-Fano diventa uno snodo fondamentale per l’Italia centrale. “Il Ministro Salvini considera questa opera prioritaria e noi con lui – sostengono Ulmi e Casucci -, in quanto, se verrà dato seguito anche al promesso adeguamento dell’Aurelia, Grosseto, Arezzo e Fano diventeranno snodi nevralgici sull’assetto nord-sud ed est-ovest con l’intersezione tra la Due Mari e la stessa Aurelia, la A1 e l’autostrada Adriatica, da cui potranno beneficiarne tutti i territori coinvolti”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button