Cultura & SpettacoliGrosseto

“Le spiagge di Antea”: la scrittrice grossetana Giulia Santi presenta il suo libro

L'appuntamento è in programma nel chiostro della biblioteca Chelliana

In occasione dell’apertura straordinaria della biblioteca per “La notte della cultura”, oggi, sabato 19 settembre, alle 18, nel chiostro della Chelliana si terrà la presentazione del volume di Giulia Santi “Le spiagge di Antea“.

Una bella occasione per far conoscere il talento di una giovanissima scrittrice grossetana.

L’autrice ha vent’anni e frequenta il secondo anno della facoltà di Lettere moderne di Siena. Ha iniziato a scrivere la sua storia all’età di quindici anni e, dopo varie riletture ed editing, l’ha terminata a diciassette. Dopo aver letto tante storie, ha sentito la necessità di scriverne una personale, intesa non come autobiografia, ma come frutto di processi interiori. Nelle pagine del suo libro ha voluto inserire ciò che per lei è molto importante: la famiglia, l’amicizia, la difficoltà di scegliere tra ciò che è giusto e ciò che è più facile, la lotta per ciò in cui si crede, il non arrendersi mai davanti alle difficoltà e il fatto che dietro a ogni azione e comportamento c’è sempre una motivazione. Spesse volte l’errore più comune è quello di fermarsi alle apparenze, al fatto in sé, senza prendere in considerazione il passato.

Il romanzo ha una protagonista, Valentina, e tutto inizia quando lei e i suoi amici si imbucano a una festa. Non si sarebbero mai immaginati che da quel momento la loro vita sarebbe cambiata all’improvviso. Ritrovandosi catapultati su Antea, un’altra dimensione in cui la popolazione vive a contatto con la natura e con la magia degli elementi, Valentina scoprirà segreti su se stessa e sulla sua famiglia che porranno lei e i suoi amici davanti a una dura scelta: tornare a casa e continuare a vivere al sicuro oppure salvare gli abitanti del luogo da un’antica profezia?

Si avverte che i posti sono limitati e che l’ingresso in biblioteca avviene nel rispetto delle distanze e delle norme di sicurezza anti-covid 19.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button