“La voce di ogni strumento”: “Le quattro stagioni” di Vivaldi nella chiesa di San Francesco

Dopo il divertimento con il Duo Baldo, dopo la grande musica de “La leggenda Paganini”, dopo il jazz internazionale e dopo l’opera, continua il viaggio musicale de “La voce di ogni strumento”, che per il suo prossimo appuntamento mette in calendario la musica barocca attraverso uno dei suoi compositori più prolifici: Antonio Vivaldi.

Domenica 10 febbraio, alle 19, infatti, la rassegna diretta da Gloria Mazzi presenta nella chiesa di San Francesco a Grosseto “Le quattro stagioni“.

I quattro concerti, inclusi nel più ampio Il cimento dell’Armonia e dell’Inventione opera 8 di Antonio Vivaldi, rappresentano la realizzazione tangibile di una musica descrittiva, a programma, che evoca proprio il fluire delle stagioni attraverso la rappresentazione sonora dei loro momenti più caratteristici.

Un’opera innovativa sotto diversi aspetti, armonici, ritmici, strumentali, che non mancò di influenzare persino Johann Sebastian Bach, e che, in virtù della sua spiccata espressività, ha raggiunto nel tempo i vertici della popolarità, non solo tra gli appassionati del genere, ma presso un pubblico più vasto.

Ogni concerto è dedicato a una stagione dell’anno ed è ispirato a un sonetto. La gioia e la luce della primavera aprono il ciclo e conducono in maniera naturale al languido calore dell’estate interrotto dal temporale, una vera e propria tempesta strumentale. L’autunno è il momento del lavoro nei campi, il vino, la caccia prima dell’irrompere dell’inverno con le sue aspre dissonanze a rappresentare il vento e il freddo, ma anche il conforto del focolare domestico.

Ad eseguire il capolavoro di Vivaldi l‘Ensemble Sezione Aurea, nato nel 2013 da un’idea di Luca Giardini, che raggruppa le esperienze solistiche cameristiche e sperimentali di alcuni dei migliori musicisti attivi nell’ambiente concertistico e discografico europeo e che si caratterizza per lo studio e l’esecuzione del repertorio strumentale e vocale italiano del XVII e XVIII secolo. Con Luca Giardini, violino solista e concertatore, Laura Comuzzi e Luisa Dimenna al violino, Agostino Mattioni alla viola, Viola Mattioni al violoncello, Francesco Tomei al violone e Patrizia Varone al clavicembalo.
La voce recitante è di Fabio Cicaloni.

“La voce di ogni strumento” offre dunque ancora una volta una proposta musicale che avvicina il grande pubblico alla musica di eccellenza. Realizzata con il patrocinio e la collaborazione del Ministero della Difesa, la Provincia di Grosseto, il Comune di Grosseto, la Pro loco di Grosseto, il Savoia Cavalleria, il Centro Militare Veterinario, il 4° Stormo Caccia Intercettori, il Lions Club Grosseto Aldobrandeschi, il Pasfa, Soroptimist, Ascom Confcommercio, la Camera di Commercio Maremma e Tirreno, la Fondazione Grosseto Cultura e Agimus.

La rassegna coniuga l’intento divulgativo a quello solidale, operando in sinergia con le associazioni Avis, Aism, Admo, La Farfalla e Aipamm.

Sono molto soddisfatta dell’andamento della stagione – dichiara il direttore artistico Gloria Mazzi. La risposta del pubblico è estremamente positiva, considerando che abbiamo registrato sold out in tutti concerti, segno che la qualità della proposta musicale è molto apprezzata e che anche la varietà può concorrere a coinvolgere un numero di spettatori sempre più elevato e vario per composizione. Avere i teatri pieni poi ci consente di adempiere all’altra finalità principale de ‘La voce di ogni strumento’, che è quella di solidarietà“.

Appuntamento dunque al 10 febbraio, alle 19, nella chiesa di San Francesco a Grosseto con “Le quattro stagioni” di Vivaldi.

Biglietti in prevendita (al costo di 10 euro più 1 euro come diritto prevendita) all’Informagiovani, in corso Carducci 1 a Grosseto, nei seguenti giorni:

  • venerdì primo febbraio, dalle 16.30 alle 19.00;
  • mercoledì 6 febbraio, dalle 10.0 alle 12.00;
  • venerdì 8 febbraio, dalle 16.30 alle 19.00.

Nelle stesse date è possibile acquistare anche i biglietti per il concerto dei King’s Singers, in programma il 24 marzo al Teatro Moderno di Grosseto. Per il concerto dei King’s Singers sono aperte anche le vendite on line sul sito de “La voce di ogni strumento”, al link https://lavocediognistrumento.it/kingssingers/.

Per informazioni, è possibile contattare il numero 339.7960148 o l’indirizzo e-mail [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top