Pubblicato il: 9 Ottobre 2019 alle 17:58

Colline MetallifereNotizie dagli Enti

Via libera della Soprintendenza: parte la ristrutturazione del muro della Rocca pisana

La Soprintendenza ha dato l’autorizzazione al progetto presentato dall’amministrazione comunale

Giovedì 10 ottobre la ditta incaricata dal Comune di Scarlino inizierà l’intervento di ristrutturazione della parte del muro della Rocca Pisana ceduta a seguito di un fulmine che aveva colpito il monumento a fine luglio.

La Soprintendenza ha dato l’autorizzazione al progetto presentato dall’amministrazione comunale e adesso l’azienda specializzata potrà cominciare i lavori per ripristinare la parete danneggiata del castello di Scarlino.

Nei prossimi giorni verrà quindi smontato il ponteggio installato quest’estate per mettere in sicurezza l’area e permettere il normale svolgimento del cartellone estivo, in cui erano previsti alcuni spettacoli ambientati proprio nella Rocca.

«La Soprintendenza ha approvato il piano e quindi adesso possiamo iniziare i lavori – spiega il sindaco Francesca Travison –. L’intervento durerà alcuni giorni e prevede la sistemazione della parte di muro ceduto. Fortunatamente quest’estate siamo riusciti a intervenire per mettere in sicurezza l’area, così che gli eventi estivi previsti al castello non venissero spostati altrove: quella location è suggestiva e dobbiamo preservarla e prendercene cura. Iniziamo quindi con questo primo intervento, con l’intento di pianificare successivamente lavori di più ampio respiro volti alla riqualificazione totale della Rocca pisana, monumento identificativo di Scarlino e parte integrante della vita della comunità locale».

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su