Colline MetallifereNotizie dagli Enti

Viale Risorgimento: terminati i lavori di rifacimento del muro, riqualificato il parcheggio

La soddisfazione del sindaco di Massa Marittima

Sono terminati i lavori di demolizione e rifacimento del muro in viale del Risorgimento, che erano stati avviati dal Comune di Massa Marittima nel mese di giugno.

Il muro, che si trova tra i numeri civici 46 e 48, è stato demolito e ricostruito totalmente in cemento armato, con rivestimento in pietra. Negli stessi lavori è stato riqualificato anche il parcheggio sul retro con una nuova asfaltatura. Per finanziare il progetto sono state utilizzate le economie di appalto del mutuo contratto a suo tempo per il rifacimento di viale del Risorgimento.

“Con questo intervento l’amministrazione comunale di Massa Marittima va a risolvere una criticità che risale ad una ventina di anni fa – spiega il sindaco Marcello Giuntini –, quando il vecchio muro fu puntellato per un problema di stabilità, essendosi verificati pericolosi cedimenti. Siamo riusciti a sistemarlo e credo che sia venuto davvero un bel lavoro. Oltre a mettere definitivamente in sicurezza questo tratto della strada, sicuramente sono state apportate delle migliorie anche dal punto di vista estetico.”

“Questo lavoro – prosegue il sindaco aggiunge un importante tassello alla riqualificazione complessiva di via Risorgimento portata avanti dal Comune in vari step. Abbiamo infatti riasfaltato completamente tutta la via, siamo intervenuti anche su via Pizzetti, che è una strada limitrofa, con la riasfaltatura e il rifacimento dei sottoservizi. Inoltre, sono stati rifatti i marciapiedi dall’ospedale fino a piazza Indipendenza. Un intervento consistente su un’arteria che riteniamo di fondamentale importanza per la viabilità del capoluogo, in quanto mette in collegamento il centro storico con l’area verde degli impianti sportivi, la caserma, l’istituto Falusi e l’ospedale Sant’Andrea“.

Continua a leggere

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button