Albegna, intervento lampo del Consorzio alla foce: “Lavori all’alba per non disturbare i turisti”

Intervento lampo, effettuato nelle prime ore del mattino (tra le 4 e le 8 per la precisione), per evitare disagi ai tanti bagnanti che, in questo periodo affollano le spiagge in quella zona della Maremma.

Il Consorzio Bonifica 6 Toscana Sud ha dovuto rimettersi all’opera, dopo il primo intervento effettuato a inizio estate, alla foce del fiume Albegna, per liberarla dalla barra di ostruzione sabbiosa che si stava di nuovo formando e che rischiava di vanificare il lavoro dei mesi precedenti, volto a evitare l’erosione della costa dalla parte opposta della foce stessa.

Manutenzione straordinaria, effettuata previo sopralluogo da parte dei tecnici del Consorzio, con l’autorizzazione dell’ufficio territoriale del Genio civile di Grosseto e Siena e con il nulla osta del Comune di Orbetello, in qualità di ente gestore del Demanio marittimo.

In poche ore il personale dall’ente consortile, con i propri mezzi e grazie all’ausilio di un escavatore a braccio lungo, è riuscito a portare a termine il lavoro, in maniera tale da non infastidire in alcun modo i turisti della zona.

Siamo soddisfatti per la rapidità e la qualità dell’intervento – ha commentato Fabio Bellacchi, presidente del Consorzio, per altro presente in prima persona sul posto durante l’intervento –. Voglio fare un plauso al nostro personale operativo per la grande professionalità ancora una volta dimostrata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top