Colline del FioraCultura & Spettacoli

Alkimie teatrali: al via i laboratori di teatro per ragazzi dagli 11 ai 23 anni

Torna Alkimie teatrali, laboratorio di teatro per i giovani dagli 11 ai 23 anni promosso dal Comune di Pitigliano in collaborazione con il centro culturale Fortezza Orsini. Il corso si articolerà in 23 ore, da novembre a maggio, tutti i lunedì, dalle 17 alle 19, al Teatro Salvini di Pitigliano. Prima lezione lunedì 5 novembre alle 17. Il costo sarà di 20 euro al mese, a cui si aggiunge l’iscrizione al centro culturale all’inizio del corso, pari a 10 euro. A giugno è previsto uno spettacolo finale. Il laboratorio teatrale sarà curato dall’associazione culturale Arts & Crafts.

Vista l’esperienza positiva dello scorso anno – dichiara Irene Lauretti, assessore comunale alla cultura –, riprendiamo il corso di teatro per ragazzi allargando in questa edizione la partecipazione ai più piccoli: partiamo dagli 11 anni. Questi corsi sono uno spazio importante di conoscenza e di crescita, di scoperta di se stessi e di sperimentazione del proprio estro creativo. Il teatro, scoperto e praticato in giovane età, è un’esperienza altamente formativa. Il Comune di Pitigliano anche quest’anno coprirà una parte importante delle spese di attivazione del corso, garantendo così alle famiglie un costo di partecipazione davvero simbolico, pari a 20 euro al mese. Vogliamo che tutti i ragazzi abbiano la possibilità di scegliere questo corso liberamente, senza dover essere limitati da valutazioni di natura economica“.

La coordinatrice del corso è Irene Paoletti, attrice grossetana nata nel 1978, diplomata a Roma all’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico nel 2004. Da allora, collaborando con le istituzioni, si occupa di attività teatrali: teatro sociale al teatro in carcere a Massa Marittima e Arezzo, teatro e danza, formazione teatrale, organizzazione di eventi teatrali. Ha collaborato per molti anni con le compagnie teatrali di prosa Mosaicoarte, Teatro Studio, Teatro popolare d’arte, Teatro dell’elce.

Fondatrice dell’associazione culturale Arts & Crafts, nel 2010 ha stretto una collaborazione artistica con l’Archivio delle tradizioni popolari della Maremma grossetana, dando vita a vari spettacoli di teatro contemporaneo che si ispirano alle più suggestive leggende di cultura popolare. Il suo teatro prosegue nei luoghi naturali e rurali più interessanti della Maremma per diffondere una tradizione poetica e teatrale al di fuori dai luoghi convenzionali della cultura, ma più evocativi e intrisi di tradizione.

Per richiedere informazioni sul corso e per iscriversi telefonare al numero 349.1438916.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button