Cultura & SpettacoliFollonica

L’ex Ilva fucina di attività per i ragazzi: ecco i laboratori dedicati alle scuole e non solo

"Esploratorio di immaginazione urbana" e "Gara di mostr"i sono le attività organizzate a novembre

Sono due gli eventi che animeranno l’ex Ilva di Follonica nel mese di novembre: due laboratori dal titolo “Gara di mostri” e “Esploratorio di immaginazione urbana“. Il primo si terrà giovedì 11, il secondo mercoledì 17 e giovedì 18.

Giovedì 11 novembre, dalle 16 in poi, il museo Magma ospiterà il laboratorio inclusivo per bambini e famiglie “Gara di mostri”, evento conclusivo della mostra “Museo terra d’incontro”, ospitata al piano seminterrato del museo.

Il progetto, inaugurato a maggio, è stato realizzato dalla cooperativa Zoe in collaborazione con la cooperativa Arcobaleno, l’impresa sociale di Lucca Terra di Tutti, l’associazione culturale Gattopicchio e l’artista di Gavorrano Gianpiero Fabbrizzi. Un virtuoso percorso creativo e sperimentale nato con l’intenzione di far dialogare fra loro realtà eterogenee che condividono lo stesso concetto di rigenerazione, caro al luogo e al momento storico. In questo contesto particolare l’arte diventa strumento di confronto e il museo uno spazio aperto, accogliente, in cui diverse esperienze possono collaborare in modo fertile e spontaneo. Storie di viaggi e migrazioni si intrecciano a quelle di animali fantastici e mostruosi, condividendo il tema della rinascita e l’esigenza di trasformazione. Al termine di questo percorso espositivo, il laboratorio “Gara di mostri” rappresenta un’occasione da non perdere per incontrare gli artisti che hanno realizzato le opere esposte in mostra e per poter realizzare insieme a loro creature fantastiche e mostruose.

Dopo il successo della” Città infinita”, il laboratorio condotto in pinacoteca nel 2019 dall’architetto Mao Fusina, il 17 e il 18 novembre ritorna a Follonica, questa volta nell’Ilva, un nuovo progetto dedicato alle scuole e non solo. L'”Esploratorio di immaginazione urbana” è il progetto creativo di Mao Fusina che già aveva arricchito l’immaginario collettivo in passato. Mao Fusina realizza i suoi laboratori nei principali musei italiani, ha partecipato alla realizzazione del MuBa, il Museo del bambino di Milano, ha collaborato alla Triennale ed è ritenuto il massimo esperto in Italia di riciclo e riuso creativo. Mao offre stimoli teorici e pratici per una sperimentazione attiva nella quale non è necessario tendere ad un prodotto, bensì sentirsi protagonisti delle scelte all’interno del processo. Creatività, inventiva, sperimentazione, e manualità sono i cardini delle proposte educative e culturali che si rivolgono a bambini e adulti anche attraverso l’uso di strumenti insoliti e materiali non convenzionali. L’esploratorio è destinato nella mattina e nel primo pomeriggio del 17 e 18 novembre alle scuole di Follonica. Dalle 16.15 del mercoledì e del giovedì sarà aperto a chiunque voglia divertirsi con l’immaginazione, progettando spazi e creando la propria città, senza preconcetti di natura accademica e condizionamenti esterni.

«”Esploratorio di immaginazione urbana”. Mai titolo fu più adatto al fermento che in queste settimane sta animando la città e in particolare l’area ex Ilva – dichiara l’assessore alle politiche culturali Barbara Catalani –. Il laboratorio urbano vedrà coinvolti i ragazzi e le ragazze nella costruzione di una nuova visione di città, il progetto creativo è di Mao Fusina, che già aveva arricchito il nostro immaginario collettivo. Abbiamo così pensato di realizzarlo proprio all’interno di quegli spazi che in questi giorni stanno partendo e che vedono la creazione di una succursale di Spazi Ragazzi dentro il ‘cubo di vetro’ della Fonderia 1».

Prenotazioni e contatti

Il laboratorio “Esploratorio di immaginazione urbana” si svolgerà nei locali della Fonderia 1 (ala didattica Munari), è obbligatoria la prenotazione in biblioteca allo 0566.59246, dalle 16 alle 19 (eccetto il mercoledì e il sabato) oppure scrivendo una email a frontoffice@magmafollonica.it. L’attività è organizzata dai musei civici di Follonica.

Per il laboratorio “Gara di mostri” informazioni e prenotazioni alla mail frontoffice@magmafollonica.it oppure telefonare allo 0566.59027 (dalle 15.30 alle 19.00 tutti i giorni, tranne il lunedì)

Si ricorda che per partecipare alle iniziative è necessario essere in possesso di Green Pass.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button