Pubblicato il: 15 Ottobre 2019 alle 17:03

AmiataCultura & Spettacoli

“La Repubblica delle stragi”: il libro presentato a Castel del Piano

L’evento, aperto a tutti i cittadini, vedrà come ospiti due autori del libro

Il Comune di Castel del Piano, nella sua rinnovata azione tesa a svolgere azioni di divulgazione, informazione ed arricchimento conoscitivo e culturale della propria comunità, ha promosso un evento di grande rilievo nazionale nel tentativo di mettere a disposizione dei cittadini un momento di approfondimento su temi di assoluta rilevanza non solo storica, ma anche e soprattutto contemporanea.

In questo senso l’amministrazione comunale ha raccolto molto volentieri lo stimolo proveniente dal Movimento delle Agende Rosse, il cui presidente è Salvatore Borsellino, fratello del magistrato Paolo Borsellino, il quale nel corso degli anni ha cercato di raccontare e di riavvolgere alcuni fili invisibili della storia italiana di cui spesso ci si dimentica, ma che ogni tanto riemergono senza che ad essi si possa dare una risposta certa.

E’ così che il Comune di Castel del Piano, in collaborazione con il Movimento delle Agende Rosse presieduto da Salvatore Borsellino, ha organizzato la presentazione del libro “La Repubblica delle stragi”, scritto a più mani da autorevoli personalità e realizzato proprio a cura di Salvatore Borsellino, che si svolgerà sabato 19 ottobre, alle 17, nella sala consiliare del Comune di Castel del Piano.

L’evento, aperto a tutti i cittadini, vedrà come ospiti due autori del libro: Giovanni Spinosa, presidente del Tribunale di Ancona, e Stefano Mormile, fratello di Umberto Mormile, educatore carcerario ucciso nel 1990. L’incontro sarà moderato da Marco Bertelli, componente del direttivo del Movimento delle Agende Rosse.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su