Pubblicato il: 2 Agosto 2013 alle 14:59

AmbienteColline Metallifere

La Provincia rilascia il nulla osta per il riavvio dell’impianto di Scarlino Energia

La Provincia di Grosseto ha rilasciato questa mattina il nulla osta per il riavvio dell’esercizio dell’impianto di termovalorizzazione di Scarlino Energia.

La decisione è maturata dopo che le indagini compiute dall’Asl, sia sul latte sia sugli altri alimenti, sono risultate negative e dopo che, con una verifica dell’impianto (dopo ripetuti sopralluoghi da parte dei tecnici della Provincia) è stata accertata l’adozione, da parte dell’Azienda, di tutta una serie di azioni che la Provincia stessa aveva ordinato.

Il riavvio dell’impianto è, tuttavia, subordinato al rispetto di uno specifico programma di funzionamento e all’adempimento di alcune prescrizioni. La riaccensione sarà graduale e controllata ogni 3 giorni, per verificarne il funzionamento.

Nel dettaglio, a partire da oggi, il monitoraggio sulle attività dello stabilimento, in particolare sui camini, avverrà ogni 7 giorni. Questo controllo sarà compiuto dall’azienda sotto una strettissima sorveglianza da parte di Arpat.

Inoltre, nei primi due mesi e mezzo dal riavvio dell’impianto, tutti i controlli saranno intensificati e i dati raccolti inviati contestualmente alla Provincia e all’Arpat.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su