Pubblicato il: 18 Settembre 2019 alle 16:06

GrossetoScuola

La palestra della “Galileo Galilei” rimane alla “Da Vinci”. Potenziamento effettuato al palazzetto

Sulla questione dell’organizzazione e suddivisione delle ore disponibili nelle palestre della scuola secondaria di primo grado “Galileo Galilei”, si è recentemente tenuto – il 12 settembre scorso – un incontro tra il Comune, nella persona dell’assessore ai servizi educativi Chiara Veltroni, la dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Grosseto 6, Marianna De Carli, e la dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Grosseto 1, Maria Cristina Alocci: tale incontro si è concluso con la sottoscrizione da parte delle due dirigenti scolastiche di un verbale, che regola l’assetto relativo alle palestre, sulla linea di quello già previsto in passato.

“Nell’occasione, è stata infatti confermata dalle due dirigenti scolastiche l’applicabilità della disposizione con la quale la precedente amministrazione del Comune di Grosseto, nel 2014, ha assegnato in via definitiva una delle due palestre della ‘Galilei’ alla scuola media ‘Da Vinci’, mancante di struttura idonea allo svolgimento delle ore di educazione fisica da parte degli alunni – si legge in una nota del Comune di Grosseto -. In passato si sono verificati problemi in quanto la disposizione di assegnazione definitiva della palestra alla ‘Da Vinci’ è stata disattesa nella sua applicazione da parte della ‘Galilei’ (che ha ottenuto ore di potenziamento in conflitto con l’organizzazione delle palestre concordata, stabilita e quindi conosciuta dalla dirigenza di allora), con conseguenze negative per tutti e alimentando una polemica che non ha ragione di esistere poiché gli studenti di entrambe le scuole, in passato come oggi, hanno la possibilità di svolgere le loro ore di attività fisica, tra l’altro sia quelle curriculari che quelle di potenziamento, per le quali è stata individuata una soluzione“.

“Le due istituzioni scolastiche, come contenuto nel verbale dell’incontro sottoscritto dalle dirigenti scolastiche, hanno convenuto e stabilito di effettuare le ore curriculari di educazione fisica in palestre attrezzate per fini scolastici, quindi nelle palestre della ‘Galilei’, assegnando 22 ore alla ‘Leonardo da Vinci’. Le ore di potenziamento previste per le classi della ‘Galilei’ verranno invece svolte al palazzetto dello sport di piazza Azzurri d’Italia, sempre come da accordo tra le dirigenti scolastiche: in questo caso il Comune si attiverà, come di consueto, per garantire lo svolgimento delle lezioni – termina il comunicato -. L’amministrazione comunale di Grosseto resta comunque a disposizione di tutti i soggetti per chiarimenti, dubbi e perplessità”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su