AttualitàGrosseto

La Notte bianca del volontariato sbarca in centro storico: le associazioni protagoniste

L'iniziativa è in programma giovedì 28 luglio

Dopo un anno di stop torna la Notte bianca del volontariato nel centro storico di Grosseto.

Nel calendario eventi del Centro commerciale naturale del centro storico di Grosseto, l’associazione dei commercianti e dei pubblici esercizi del cuore economico della città, è prevista per questa settimana la terza edizione dell’evento che coinvolge le associazioni di volontariato del territorio, che avranno modo di raccontare le loro attività e i loro servizi al prossimo.

Con la coorganizzazione del Comune capoluogo, il contributo di Conad, la collaborazione della Fondazione Grosseto Cultura con il Polo culturale Le Clarisse e il Museo di storia naturale della Maremma, del Museo archeologico e d’arte della Maremma e il sostegno della Pro Loco e della Banca Tema, socia del Centro commerciale naturale, si darà vita ad una serata che coinvolgerà tutti coloro che amano spendersi per gli altri e che, in alcuni casi, lo fanno con associazioni poco conosciute ai più.

Alle 21.15 la serata avrà inizio da piazza Duomo, con i saluti istituzionali insieme ai referenti delle realtà presenti.

Dalle 21.30 ogni piazza coinvolta diverrà una piccola cittadella della solidarietà: in piazza Duomo troveremo Confconsumatori Toscana aps, Admo Regione Toscana – Sede operativa di Grosseto, Avis comunale Grosseto, Consultorio La Famiglia-Ucipem odv, Skeep, Oikos onlus, A.I.Mu.Se. (Associazione italiana mutismo selettivo), A.L.I.Ce. Toscana sezione di Grosseto Odv, Comitato per la Vita Odv – Grosseto, Ail Siena Grosseto, Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti – Sezione di Grosseto, che proporrà attività ludico-motorie con palla sonora per non vedenti (mini Torball) rivolte a ragazzi e adulti per far conoscere più da vicino il mondo in cui operano, e La Racchetta Odv sezione Alta Maremma, che metterà a disposizione un mezzo antincendio boschivo da far provare a bambini/ragazzi.

In piazza Dante invece dentro all’area delle catene la Croce Rossa Italiana – Sede di Grosseto allestirà uno spazio dove metterà in esposizione i propri mezzi come un ambulatorio mobile, una tenda pneumatica, un’ambulanza militare, una sala operativa mobile, un pickup, un carrello con moto d’acqua e proporrà dimostrazioni Bls (verranno posizionati a terra dei manichini per permettere alle persone di provare il massaggio cardiaco) e dimostrazioni di attività cinofile (saranno presenti dei binomi che mostreranno esercizi e piccole attività con i cani).

Nella parte davanti al palazzo della Provincia saranno presenti da una parte l’Associazione Operatori Radio C.B. Grifone Odv, che proporrà delle prove dimostrative di comunicazioni radio durante le emergenze con l’installazione di postazioni radio campali su frequenze diverse, dall’altra il Movimento per la Vita – Centro di aiuto alla Vita Odv di Grosseto con il proprio camper usato per l’emergenza dell’Ucraina e tanti altri eventi.

Sempre su piazza Dante, ma sulla parte laterale che costeggia il Duomo, troveremo il Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta, l’Associazione nazionale Polizia di Stato, Emergency gruppo della Maremma e Le querce di Mamre con l’emporio solidale.

Incamminandosi su corso Carducci si potrà incontrare in piazza Socci Bandus! – Attivazioni ludiche Maremma A.p.s.,  che allestirà uno spazio-gioco con giochi tradizionali in legno.

Poco più avanti, all’altezza di Porta Nuova, su corso Carducci, avremo l’ultimo punto con la Misericordia di Grosseto, che allestirà uno spazio con i propri mezzi e le proprie attrezzature di soccorso, e con Avo Grosseto Odv Roberto Sarde, Auser territoriale Grosseto Odv, Primordium Odv e Amici di Zanzibar e del mondo Odv.

Nella serata ci sarà spazio anche per le iniziative culturali.

al Museo archeologico alle 18.30 si terrà in esterno un incontro con Acas3D, società che si è occupata dei rilievi topografici ed architettonici, geomatica e modellazione 3D dei reperti e delle tombe rinvenute nella necropoli di Casenovole, protagonista della mostra in corso proprio al Maam. Al termine dell’incontro sarà offerta ai partecipanti una degustazione di vini offerti da Antica Fattoria La Parrina.

Per l’occasione il museo sarà aperto con orario continuato dalle 10.30 alle 23.00 e con ingresso gratuito a partire dalle 18. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0564.488752; e-mail accoglienzamaam@gmail.com.

Al Polo culturale le Clarisse alle 18.30 ci sarà l’appuntamento con “Gli aperitivi nel chiostro” con degustazioni di vini della Fattoria San Felo. Sacha Naspini parlerà del suo ultimo libro “Le nostre assenze” e, dialogando con lui, Valentina Santini presenterà il suo romanzo “L’osso del cuore”.

Alle 21.15, invece, per il ciclo “Grosseto 900” incontro dedicato a Ennio Busonero: conversando con amici e parenti si parlerà dell’opera di un importante pittore grossetano.

Un suo dipinto sarà inserito nel percorso della mostra “Paesaggi di Toscana, da Fattori al Novecento”, a cui sarà dedicata anche una visita guidata alla fine dell’incontro.

Il costo degli “Aperitivi nel chiostro” è di 5 euro (e comprende l’ingresso a tutte le mostre in Clarisse), mentre il costo di “Grosseto 900” è di 3 euro.

È consigliata la prenotazione all’indirizzo prenotazioni.clarisse@gmail.com

Dalle 21.30 alle 22.30 invece spazio dedicato ai bambini con il “Cine-Kids“: creatività e divertimento per bambini dai 6 ai 12 anni. Ticket a 3 euro, per informazioni e prenotazioni scrivere all’indirizzo prenotazioni.clarisse@gmail.com.

Il Museo di storia naturale della Maremma sarà aperto al pubblico fino alle ore 23.00.

Come ogni giovedì d’estate, dalle 21.30 inizieranno ad aprirsi le porte dei negozi per offrire a cittadini e turisti le migliori occasioni del periodo dei saldi.

Porte aperte invece già dalle 19.00 nei tanti ristoranti che partecipano al format “Ristorando“, dove verrà offerto un menù dedicato a diversi prodotti del nostro territorio: questa seconda tappa avrà come protagonisti i gusci di mare, con cui ogni chef creerà due portate da servire tra i 25,00€ e i 30,00€ bevande escluse, ma dolce incluso.

I ristoranti che aderiscono all’iniziativa sono: 13 Gobbi Pub, Al numero nove, Artidoro, Bistrot 19, Sala Eden, Controbottega, Hottimo al Cinghialino, Vermuttino Bistrot, Ristoro da Poldo, Bottega Cirimangio, L’Archetto, L’Uva e il Malto, La Cantina di piazza del Sale, Locanda dè Medici, Loft-Enoteca Urbana, Lucignolo al Centro, Movida, Ostinati SaS, Pickeat, Taverna Il Canto del Gallo, Vineria Da Romolo, Wineria drink&shop.

Sarà gradita la prenotazione e sarà possibile anche mangiare alla carta: per informazioni e prenotazioni si consigli di contattare direttamente le strutture.

Da segnalare anche altri due eventi culinari.

Dalle ore 19.30 il Bastion Contrario organizzerà “Calici in Fortezza”, una cena degustazione con Crémant d’Alsace Brut “Huber & Bleger” nella magica cornice del Cassero senese.

Dalle 20.00 all’ Irish Soul Pub ci sarà una cena spettacolo con i Jazz Street Trio: la band ripercorrerà come nella tradizione “street” parte del jazz dall’origine fino agli standard jazz, passando per brani di altra estrazione culturale rivisitati in chiave dixie o swing.

Massimo Guerri, al clarinetto e sax, Alberto Solari al trombone, Fabrizio Bai, alla chitarra e voce. Durante la serata degustazioni e cena alla carta con tantissime proposte, dal classico hamburger a piatti elaborati di terra e di mare.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button