AmiataPolitica

La nascita della sinistra a Castel del Piano: se ne parla in un incontro del Pd

Il partito, insieme all'associazione "La Quercia", organizza un primo evento per risalire agli albori della sinistra in Amiata

La politica è fatta di cultura e storia, di conseguenza è importante studiare anche questi due aspetti se si vuole praticare bene questa attività. Per provare a rispondere a questa incombenza, a Castel del Piano il Partito Democratico locale lancia una serie di iniziative.

La prima, organizzata con l’associazione culturale “La Quercia”, si terrà martedì 27 dicembre alle 18, nella presso sala del Consiglio comunale di Castel del Piano. Il titolo sarà “Dall’Unità d’Italia al 1922, la nascita della sinistra a Castel del Piano“. A tenere banco sarà il professor Enzo Fazzi, già assessore nelle Giunte di centrosinistra degli anni ’90 e storico locale.

L’evento sarà un occasione per sapere qualcosa di più sull’origine della sinistra a Castel del Piano e sull’Amiata, scoprendone sfaccettature anche poco conosciute. L’obiettivo è poi continuare con altri eventi, parlando della sinistra nel XX secolo, invitando anche altri esperti e analizzando figure importanti che hanno dato il loro contributo.

“‘Da dove veniamo e dove andiamo?’ Questa è una delle domande cardine dell’esistenza umana. L’interrogativo oggi più che mai attanaglia anche i militanti del Pd e di tutta la sinistra – commenta Federico Badini, segretario dell’Unione Comunale del Pd di Castel del Piano –. In questi appuntamenti cercheremo di capire qualcosa di più almeno sul primo interrogativo per chiarirci sul secondo, cercando di dare anche un contributo alla discussione culturale a Castel del Piano. Perché anche questo vuol dire fare politica”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button