AmiataCultura & Spettacoli

La musica sull’acqua di Telemann all’Amiata Piano Festival

Nettuno innamorato è uno tra i suggestivi titoli delle dieci danze che compongono la Wassermusik, ovvero “musica sull’acqua”, di Georg Philip Telemann (Magdeburgo 1681-Amburgo 1767). In questa celebre suite il compositore tedesco, contemporaneo e amico di Johann Sebastian Bach, associa fantasiosamente le diverse danze – come la giga o il minuetto – alle divinità marine che popolano la mitologia classica: ad esempio dedica una Sarabanda e una Bourrée a Teti, dea greca del mare, moglie di Oceano. Il risultato è uno spumeggiante capolavoro del repertorio barocco, che all’Amiata Piano Festival si potrà ascoltare eseguito su strumenti originali dall’ensemble Il Rossignolo, un’eccellenza italiana della musica antica, sabato 28 luglio alle 19 al Forum Bertarelli di Poggi del Sasso, Cinigiano.

Diretto dal clavicembalista Ottaviano Tenerani, Il Rossignolo è formato da Martino Noferi (flauto diritto e oboe), Fabio D’Onofrio (oboe), Marica Testi (traversiere e flauto diritto), Florian Deuter e Mónica Waisman (violini), Agostino Mattioni (viola), Marco Frezzato (violoncello) e Riccardo Coelati Rama (contrabbasso). L’ensemble è tra i Top Artist dell’etichetta discografica Sony Classical International, ha ottenuto un enorme successo con la registrazione dell’opera Germanico, attribuita a Händel, e con l’album Telemann Virtuoso. All’Amiata Piano Festival suonerà altri due lavori di Telemann: il brioso Concerto in mi minore TWV 52:e1 e la maestosa Ouverture-Suite in mi minore TWV 55:e1.

All’intervallo del concerto, come di consueto, al pubblico verrà offerta una degustazione dei vini della Cantina ColleMassari, con un assaggio di prodotti tipici del territorio.

Il concerto del Rossignolo concluderà la serie Euterpe. Il festival proseguirà poi con i Concerti Dionisus, dal 30 agosto al 2 settembre, e con i Concerti di Natale, l’8 e il 9 dicembre.

L’Amiata Piano Festival è fondato e diretto da Maurizio Baglini e sostenuto dalla Fondazione Bertarelli.

Biglietti: www.boxofficetoscana.it – Info: www.amiatapianofestival.com – Tel. + 39 339 4420336

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button