La Giunta comunale approva una serie di interventi sulle aree verdi e i parchi gioco di Marina e Principina

Una serie di interventi sulle aree verdi e i parchi gioco di Marina e Principina. Questo l’obiettivo della delibera approvata dalla Giunta comunale, nella quale si stabilisce di presentare il progetto all’Ente Cassa di Risparmio di Firenze per la richiesta di cofinanziamento sull’anno 2013 con interventi da realizzare nel 2014.

Il progetto prevede un investimento complessivo di 290mila euro e punta su vari interventi: la riqualificazione degli esterni della ex colonia comunale che, già rimessa a nuovo, sarà a luglio il centro nevralgico dei Mondiali di vela.

Previsto poi il rinnovamento e il miglioramento delle strutture ludiche con anche nuovi allestimenti in plastica riciclata, arredi e recinzioni dei parchi gioco delle due frazioni.

E ancora, la sistemazione del giardino tra le vie Somalia ed Eritrea (nella zona di Villa Gaia, a Marina) e di quello di via Baracca, all’angolo con via IV novembre. Infine, la sistemazione del percorso vita, a margine della pista ciclabile che collega le due frazioni.

Con questa scelta diamo un segnale preciso rispetto ad un’attenzione alle nostre frazioni balneari che non si ferma certo con la fine degli attesi Mondiali di Vela 2013” – ha commentato il vicesindaco e assessore allo Sport, Paolo Borghi.

L’assessore al Turismo, Giovanna Stellini, ha chiarito che: “per la parte dell’investimento a carico del Comune ricorreremo ai proventi della tassa di soggiorno, esaltandone da subito il ruolo ad esclusivo vantaggio del rilancio turistico del territorio”.

Già da tempo avevamo predisposto perizie e ipotesi di lavoro per le aree verdi di Marina e Principina – ha spiegato l’Assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Monaci –, in attesa proprio di quell’opportunità che questa decisione adesso ci propone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top