Pubblicato il: 20 Novembre 2013 alle 14:32

Ambiente

La Festa dell’Albero quest’anno sarà dedicata ai migranti e ai loro diritti

Spronare tutte le scuole della provincia di Grosseto a piantumare un albero per far conoscere agli studenti l’importanza di queste splendide sentinelle ambientali. Questo in pratica l’obiettivo della Festa dell’Albero 2013 organizzata da Legambiente, che darà la possibilità a tutte le scuole del territorio di ritirare gratuitamente, grazie alla collaborazione con il Vivaio Poggio Cavallino della Castellaccia di Gavorrano, un albero da piantumare nel giardino della scuola. Le richieste potranno essere fatte direttamente al Circolo Festambiente Legambiente (0564.48771) a partire da lunedì 25 novembre.

 “Quest’anno vogliamo dedicare l’edizione 2013 della Festa dell’Albero – afferma Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente – al tema dell’accoglienza e ai diritti dei migranti, che devono diventare sempre più importanti e codificati anche in Maremma. Chiediamo per questo che venga riconosciuta la cittadinanza onoraria ai figli di cittadini stranieri nati nel nostro territorio. Lo scorso ottobre abbiamo piantumato, nel Parco della Maremma, un albero in ricordo delle vittime di Lampedusa. Vogliamo anche coinvolgere tutte le scuole della provincia nella piantumazione di alberi, ricordando anche la legge 10 del 2013 che obbligherebbe ogni comune a mettere a dimora un albero per ogni nuovo nato. Proprio per questo chiediamo con forza ai comuni del territorio di rispettare questa legge e di darne comunicazione ai cittadini”.

 Proprio per far rispettare questa legge, che ancora molti comuni purtroppo non rispettano, e per informare i cittadini, l’associazione del Cigno verde stilerà una vera e propria classifica dei comuni che la applicano e di quelli che non la applicano. E il 26 novembre, nella scuola primaria di Marina di Grosseto, Legambiente farà piantare ai ragazzi alcuni alberi facendo poi laboratori naturalistici per spiegarne l’importanza.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su