Pubblicato il: 13 Ottobre 2017 alle 10:13

AttualitàColline del Fiora

“Dream Wedding”: la kermesse sui matrimoni da favola fa tappa in Maremma

Il progetto itinerante “Destination Wedding” continua la sua kermesse per le città d’Italia abbracciando la nuova tendenza di utilizzare complessi storici e siti archeologici per il giorno del proprio matrimonio. Da Palazzo Madama a Torino al Museo Bardini a Firenze, dal Circo Massimo a Roma al Museo di Pietrarsa a Napoli fino al Tempio di Nettuno a Paestum: con soddisfazione delle amministrazioni locali, da nord a sud pronunciare il fatidico “sì” nei luoghi d’arte è un fenomeno in costante crescita.

La wedding planner ed event manager Maria Rosa Borsetti sull’onda di questo nuovo mood propone l’evento “Dream Wedding “in una location del XXI secolo, la Fortezza Orsini di Sorano, dove il 15 ottobre alle 16.00 si terrà uno show e un defilé. La manifestazione, accolta con entusiasmo dal territorio, e resa possibile grazie alla fattiva collaborazione della Cooperativa Zoe, gestore della Fortezza, è patrocinata dal Comune di Sorano e dalla Pro loco Sorano.

La Borsetti, attraverso lo show business basato sulla rivisitazione della fiaba “La Bella e la Bestia“, ci racconta in un modo insolito una storia d’amore a lieto fine. Come con la scena de “Il tè dei matti”, tratto dalla fiaba “Alice in Wonderland”, l’ultima fiaba proposta per l’Educational russo tenutosi lo scorso aprile, torna con i suoi protagonisti: la cantante Martina Maggi, il cantante e compositore Vieri Venturi, il ballerino Marko Styler Cerroni, la ballerina Elisa Ricci e il ballerino Oscar Pomposelli.

Valorizzare il Made in Italy in Italia e nel mondo è la sua mission, ed anche questa volta si rivolge ad una stilista che di tessuti  e disegni, di aghi e fili ne ha fatto i suoi compagni di vita, la lookmaker televisiva Barbara Galimberti che firma gli abiti di Bella, la protagonista della favola, con il suo marchio Galimbertissima.

Ad un evento che parli di matrimoni non può certo mancare l’abito da sposa o da sposo: l’Atelier Batinelli Sposa di Rita Batinelli firma questo evento facendo sfilare strepitosi abiti per meravigliare gli occhi e sfiorare il cuore di chi sogna il giorno delle proprie nozze.

Oltre alla narrazione della fiaba c’è l’incontro e il racconto del territorio che ci arricchisce, valorizzando nell’evento, con i suoi prodotti tipici, le attività artigianali e le varie professionalità che confluiscono nel progetto, questa parte della Maremma Toscana come Destination Wedding.

Il “tempo”, anche qui, non solo nella favola, gioca un ruolo da protagonista: nell’allestimento una tavola storica celebrerà il periodo etrusco, testimonianza di queste terre, insieme al banchetto rinascimentale e alle ricchezze enogastronomiche attuali. Un passato ed un presente che si rincorrono anche grazie a Donatella Aquili, chef della farina bianca, docente dell’Università dei Sapori di Perugia, che proporrà il pane come nel ‘500 su un tovagliato di pregiati tessuti ornamentali di Giulia Zavattoni corredato di pezzi d’artigianato de L’Etrusco di Pier Luigi Berni di Sovana; e poi le cantine Fattoria Aldobrandesca dei Marchesi Antinori di Sovana, Villa Corano di Pitigliano, La Biagiola di Sovana e Sassotondo di Sovana e i produttori locali come il Caseificio Riservo e i salumifici Boggi S.a.s.o., il Tour Operator Terre di tufo Travel Tours di Tiziana Babbucci e le location Antico Casale Scopetone di S. Quirico e Valle Cupa di Pitigliano.

Una manifestazione importante che contribuisce alla crescita del territorio, una possibilità straordinaria che permette al Comune di Sorano di valorizzare e di trarre anche un beneficio economico attraverso l’attrazione dell’imponente complesso fortificato e tutto ciò che rappresenta la parte storico-artistica. Un modo nuovo per avvicinare i cittadini italiani e stranieri al patrimonio culturale affinché non sia dimenticata la nostra storia né la nostra cultura, e che siano, piuttosto, ambienti vitali, attivi e sempre più frequentati. Da non sottovalutare che è, altresì, un sistema per recuperare ulteriori risorse e creare occupazione.

Il Vetturino” di Christian Proietti Coraggi propone la sua suntuosa carrozza per l’ingresso di Bella, versione cantante, perché non c’è fiaba che si rispetti senza un cocchio.

Favolosi trucchi scenici grazie al make up artist Daniele Batella ed acconciature fiabesche con Marina’s Style&Ale by Marina Codino e Alessio Montenero.

Doverosi i ringraziamenti degli organizzatori per la fattiva collaborazione al sindaco di Sorano Carla Benocci, all’Assessore Tiziana Peruzzi, a Lara Arcangeli e al presidente della Pro loco Arturo Comastri.

Gli organizzatori ringraziano, inoltre, per le modelle l’agenzia Lillo Agency; per trucco e parrucco delle modelle Parrucchiera Agnese by Agnese Tulli, Hair Creation by Alessandro e Fabiana, Capriccio e Vanità di Fortuna Sica, Maison Beauté di Lorini Giuseppina e La Ninfea di Federica Scarponi; per i bouquet Il Fiore di Eleonora Mancini, per le composizioni con fiori e tufo, “Un fiore nel tufo” di Fabio Biagetti, per l’allestimento della passerella Amorosi eventi di Alessandra Sbrilli e per l’elemento ornamentale centrale per la tavola storica Flower Creation di Elena Gugnina. Audio e luci a cura di Promo Service di Pellegrini Antonio.

Il gioiello della protagonista Belle sarà realizzato dall’ingegner Fabiola Vitale.

Ad immortalare la serata i fotografi Andrea Mearelli e Francesco Pinna, mentre il video verrà realizzato da Video Arcobaleno di Andrea Stefanini.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su