FollonicaScuola

Giovane pianista maremmano vince il primo premio assoluto ad un concorso nazionale

Grande soddisfazione per il giovane pianista follonichese Jacopo D’Ambra, che ha vinto il primo premio assoluto di categoria alla 34° edizione del prestigioso concorso pianistico nazionale “J. S. Bach”, che si è tenuto nell’ex convento dell’Annunziata nella Baia del Silenzio a Sestri Levante.

Il nome del giovane pianista, seguito dalla docente Sabrina Gabellieri, resterà così per sempre scritto nell’albo d’onore di una delle rassegne pianistiche più importanti d’Italia. Jacopo ha superato la concorrenza di ben quindici pianisti provenienti da tutta Italia, conquistando l’ambito primo premio assoluto.

Finalmente dopo tanto studio e tanti sacrifici, il giovanissimo allievo della scuola comunale di musica “Bonarelli” di Follonica ha ottenuto la medaglia d’oro nella rassegna considerata una delle più importanti del panorama nazionale, rinomata anche per la competenza della giuria, tra l’altro molto severa e meticolosa nel giudicare i giovani musicisti.

Nel repertorio della prova è sempre presente un brano di Bach, compositore al quale è dedicato il concorso, al quale Jacopo ha aggiunto il “Rondò capriccioso” di Mendelssohn e una composizione del pianista contemporaneo Barber. La commissione era formata dal presidente Pier Narciso Masi, pianista e concertista, da Vittorio Costa, direttore artistico del concorso e docente al conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino, Francesco De Santis, docente al conservatorio “Piccinni” di Bari, Alessandro Gagliardi, docente al conservatorio “Morlacchi” di Perugia, e Luigi Giachino, docente al conservatorio “Paganini” di Genova.

Oltre a vincere una borsa di studio, Jacopo avrà anche l’onore di esibirsi in uno dei concerti autunnali organizzati dal Comune di Sestri Levante.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button