Pubblicato il: 24 Luglio 2019 alle 22:31

AgricolturaNotizie dagli Enti

Istituita la sezione territoriale della rete del lavoro agricolo di qualità

Questa mattina in Prefettura, a Grosseto, è stata istituita la sezione territoriale della Rete del lavoro agricolo di qualità.

Alla presenza delle autorità istituzionali del territorio provinciale competenti per materia, il Direttore provinciale INPS e il Responsabile territoriale INAIL, le organizzazioni sindacali e le associazioni datoriali di categoria, il Prefetto di Grosseto, Cinzia Teresa Torraco, ha rivolto il proprio indirizzo di saluto agli intervenuti e chiarito l’importanza dell’iniziativa odierna, tale da giustificarne, anche simbolicamente, lo svolgimento nella sede istituzionale del Palazzo del Governo di Grosseto.

“L’istituzione odierna della sezione territoriale della Rete del lavoro agricolo di qualità – ha chiosato il Prefetto – segna e simboleggia l’atto di avvio di un percorso virtuoso, condiviso e partecipato, di promozione e diffusione della legalità nel campo specifico del lavoro in agricoltura. La vocazione marcatamente agricola dell’intero territorio maremmano non poteva che significativamente intercettare, quale capofila in ambito regionale, questo strumento reso disponibile dal legislatore per promuovere la legalità nel settore specifico, premiando e incentivando l’esercizio di un’impresa agricola sana e virtuosa”.

Il Direttore provinciale dell’INPS di Grosseto, Carlo Gianni, ha quindi preso la parola, spiegando il significato della Rete del lavoro agricolo di qualità: si tratta di un elenco di imprese agricole, iscritte su propria domanda previa verifica dei requisiti prescritti dalla legislazione di settore, caratterizzate e qualificate dal rispetto della normativa. La finalità dell’operazione non si riduce a una burocratica bollinatura delle imprese iscritte, ma consiste nella promozione e premiazione di un percorso di adesione convinta alla legalità. Attraverso l’adesione alla Rete, infatti, si orienta significativamente l’attività di vigilanza ispettiva verso gli operatori non aderenti. Nei prossimi giorni si procederà a rendere operativa la sezione territoriale presso la Direzione provinciale INPS di Grosseto.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su