AttualitàGrosseto

Atto vandalico sulle Mura medicee, l’Istituzione: “Gesto imbecille, stupido e delinquenziale”

“L’Istituzione ‘Le Mura’ constata con amarezza l’ennesimo atto vandalico inferto alle Mura medicee; questa volta la stupidità e la delinquenza hanno raggiunto una delle loro massime espressioni imbrattando una delle parti maggiormente visibili del nostro monumento”.

A dichiararlo, in un comunicato, è Alessandro Capitani, presidente dell’istituzione Le Mura.

“Anni di impegno e di lavoro da parte del nostro ente per recuperare e valorizzare le Mura medicee che vengono mortificati ed oltraggiati da comportamenti insensati ed inqualificabili. Un atto privo di ogni motivazione, che dimostra ancora una volta la scelleratezza e l’imbecillità e che non ammette giustificazione alcuna – spiega Capitani -. Abbiamo provveduto immediatamente a presentare formale denuncia contro ignoti alle autorità e ad attivare il settore competente per l’immediato ripristino della parete muraria. Confidiamo che si riescano ad individuare i responsabili così da poter infliggere una giusta punizione che funga anche da monito e deterrente”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button