Pubblicato il: 27 Settembre 2018 alle 16:49

GrossetoScuola

“Sicurezza in acqua”: al via il progetto per ottenere il brevetto di bagnino

Aperte le iscrizioni alla 18^ edizione del progetto “Sicurezza in acqua“, organizzato dal Polo tecnologico Manetti Porciatti di Grosseto per l’anno scolastico 2018/2019.

Il progetto “Sicurezza in acqua” ha come obiettivo la formazione degli studenti e delle studentesse delle scuole superiori di Grosseto nel settore del salvamento in acqua attraverso corsi di nuoto, lezioni tenute da maestri di salvamento e da medici specializzati nel settore della rianimazione e del pronto soccorso, lezioni di voga a mare, lezioni su legislazione marittima, meteorologia, ordinanze balneari. Le attività sono propedeutiche al conseguimento del brevetto di bagnino di salvataggio/assistente bagnanti.

La professionalità degli istruttori e l’impegno degli organizzatori hanno confermato la valenza dell’iniziativa che ottiene sempre maggiori consensi fra gli studenti della nostra provincia, i quali riescono ad inserirsi nel mondo del lavoro prestando la propria opera presso gli stabilimenti balneari della nostra costa, da Orbetello a Follonica, e anche sulle torrette di sorveglianza. Un primo approccio nell’inserimento del mondo del lavoro che ben si sposa con un compito che la scuola italiana è chiamata ad includere nella propria offerta formativa, cioè l’alternanza scuola lavoro.

Per tutte le informazioni dettagliate, ci si può rivolgere all’ufficio progetti del Polo tecnologico Manetti Porciatti, in via Brigate Partigiane 19, a Grosseto, (tel. 0564.28073), dal lunedì al sabato, dalle 8.00 alle 14.00, o a Marzia Montiglioni (cell. 339.3001314, solo Whatsapp) entro il 17 ottobre.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su