Pubblicato il: 16 Settembre 2019 alle 14:17

Colline MetallifereScuola

Scuola, il Comune investe 110mila euro: gli auguri del sindaco a studenti e docenti

"In qualità di primo cittadino auguro a tutti i nostri giovani gavorranesi un buon inizio di un nuovo anno scolastico"

In qualità di primo cittadino auguro a tutti i nostri giovani gavorranesi un buon inizio di un nuovo anno scolastico, che possa essere l’inizio o la continuazione di una brillante carriera scolastica“.

A dichiararlo è Andrea Biondi, sindaco di Gavorrano.

“Abbiamo bisogno di un capitale umano ricco di prospettive per rilanciare i nostri territori – spiega il sindaco -. La ragione principale per andare a scuola è quello di imparare, per il resto della vita, che c’è un libro per tutto. Costruire la propria base di conoscenza, contro la società del nozionismo, che si sta sempre più diffondendo nell’era del digitale, in cui un mare di nozioni sono a disposizione di noi tutti, ma che senza conoscenza diventa impossibile saper governare per progredire e non regredire. Rubo le parole che furono di Malcom X: ‘La scuola è il nostro passaporto per il futuro, poiché il domani appartiene a coloro che oggi si preparano ad affrontarlo’“.

“Come amministrazione comunale stiamo cercando di valorizzare le storie di gavorranesi illustri, come l’Ingegner Mario Grossi, che possano essere di ispirazione per le giovani generazioni – continua Biondi –. Ma oltre le parole i fatti: molti sono stati i lavori fatti in questa pausa estiva ai plessi scolastici del Comune di Gavorrano, dai quasi 110.000 euro investiti nell’edificio della scuola media, compresi i lavori eseguiti in economia dalla stessa squadra di operai del Comune, per allestire la stanza di porzionamento per permettere anche a Gavorrano l’attivazione del tempo pieno per la scuola primaria, oltre i piccoli lavori eseguiti con l’aiuto degli stessi genitori a favore del progetto ‘Piccole scuole promosso dalla direzione scolastica in concerto con l’amministrazione comunale“.

“Un pensiero anche all’inizio della pratica sportiva, che spesso coincide con la fine delle vacanze scolastica, un altro tassello fondamentale per la crescita psicofisica dei nostri ragazzi, che da genitori dobbiamo sempre spronare verso lo sport, sperando che possano coltivare una passione da abbinare al percorso scolastico – termina il sindaco -. In bocca al lupo a tutti i nostri ragazzi, ma anche ai genitori ed agli insegnanti“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su