Follonica, imponente restyling per l’illuminazione pubblica: installati lampioni con luce a led

L’amministrazione comunale follonichese ha già effettuato recentemente importanti interventi di implementazione dei punti luce nella città. Obiettivo è quello di accrescere il livello di sicurezza ed ovviamente quello della visibilità. In pineta di Ponente, per esempio, sono stati aumentati i punti luce, sostituendoli con luce a led consentendo un notevole miglioramento dell’illuminazione, che può considerarsi significativo nonostante ancora non completato a causa della notevole estensione dell’area.

E’ stato invece completato l’intervento di riqualificazione in via Sanzio; si è trattato di un lavoro di efficientamento e di potenziamento che ha coinvolto la strada principale che porta agli impianti sportivi e di divertimento della città, che necessitava di una maggiore illuminazione a tutela della sicurezza di tutti gli utenti degli impianti, ma anche degli stessi abitanti della zona.

Anche nell’area verde che si trova tra via Ugo Bassi e via De Gasperi, che era priva di illuminazione, sono stati installati i lampioni a led; questo intervento era stato sollecitato anche negli incontri di quartiere che la giunta follonichese aveva tenuto nella 167 Ovest.

Un altro intervento preso in carico dalle segnalazioni che sindaco ed assessori hanno ricevuto durante il processo partecipativo ‘Fuori dal Comune’ è stato quello in via Puglia, nel tratto ciclo-pedonale che porta in viale Europa, tra il campo di calcio e l’istituto professionale; in questa zona sta lavorando in questi giorni la ditta commissionata dal gestore della pubblica Citelum per consentire una illuminazione adeguata ed una maggiore sicurezza.

A breve, inoltre, anche via Goito a Senzuno avrà un impianto di illuminazione potenziato, che consentirà la valorizzazione della piccola strada che caratterizza il quartiere più vecchio di Follonica.

Si tratta di un primo stralcio dei lavori – dichiara il vicesindaco Andrea Pecorini che provengono da esigenze concrete segnalate sia dai cittadini che dai nostri stessi tecnici comunali. Già da questi primi interventi, che complessivamente ammontano a circa 100.000 euro, si nota come alla necessità di una manutenzione straordinaria, si aggiunga anche la richiesta di maggiore sicurezza e quella di un valorizzazione generale del contesto urbano, secondo quello che proviene dagli incontri con la cittadinanza, dalle sue richieste e dal programma di governo di questa Giunta“.

Subito dopo le feste natalizie – conclude il vicesindaco, partiremo con il lavori di riqualificazione di piazza Vittorio Veneto, che prevedono una completa sostituzione dell’illuminazione della piazza, compreso la valorizzazione del monumento ai Caduti, con l’obiettivo di rendere l’area più visibile, fruibile e quindi più sicura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top