GrossetoPolitica

Inclusione ed accessibilità dei disabili, il centrosinistra: “Cosa ha fatto il Comune in 16 mesi?

I consiglieri comunali Rinaldo Carlicchi (Passione per Grosseto), Ciro Cirillo e Manuele Bartalucci (Pd) hanno presentato un’interrogazione per conoscere le politiche intraprese dall’amministrazione comunale di Grosseto su inclusione ed accessibilità dei portatori di handicap.

L’interrogazione

Ecco il testo integrale dell’interrogazione:

“I consiglieri comunali

considerato:

  • che durante la campagna elettorale l’allora candidato a Sindaco Vivarelli Colonna dichiarava ‘Una volta all’anno convocheremo un Consiglio comunale straordinario sull’handicap per ascoltare tutte le associazioni operanti nel settore e coordinare con loro le politiche di inclusione e accessibilità’;
  • che sempre in merito a ciò veniva dichiarato ‘in cantiere anche un progetto in collaborazione con le scuole superiori per mettere in rete l’offerta di volontariato: una sorta di banca del tempo per quei ragazzi disponibili a impiegare le proprie ore libere a sostegno dei portatori di handicap’;
  • per concludere con ‘ci impegneremo per aumentare sensibilmente il numero degli stalli di sosta per disabili e garantiremo un maggiore controllo sia su chi li occupa illecitamente sia sulla reale accessibilità degli scivoli. All’interno delle politiche lavorative, un’attenzione particolare sarà data a quelle persone disabili che potrebbero comunque svolgere attività durature’.

Interrogano il sindaco e l’assessore competente in materia per conoscere cosa è stato fatto a riguardo nei primi 16 mesi di governo della città”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button