AttualitàGrosseto

La Bandiera Blu innalzata su Marina e Principina: il programma della cerimonia

L'iniziativa è in programma domenica 19 giugno

Protagoniste – domenica 19 giugno – le località marittime di Marina di Grosseto e Principina a Mare, con l’inizio di una stagione colma di eventi nel segno dell’aggregazione, della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente: la prima delle iniziative del calendario di appuntamento “Estate Clean 2022” è quella sulla Bandiera Blu.

Si terrà domenica 19 giugno: alle 16.30 verrà innalzata la Bandiera Blu alla rotatoria di Principina a Mare e alle 18.30 alla Rotonda di Marina di Grosseto. In questa occasione si potrà assistere a cortei musicali della banda cittadina, che inizieranno alle 15.45 da piazzale Tirreno a Principina a Mare e alle 17.00 dallo stabilimento Tre Stelle a Marina di Grosseto.

Successivamente, sarà possibile seguire il dibattito in una tavola rotonda al porto di Marina di Grosseto, dal titolo “La Bandiera Blu e il sistema dei servizi per promuovere l’economia e lo sviluppo sostenibile della costa della Maremma“, moderata dal giornalista Mediaset Massimo Canino.

Al dibattito interverranno: il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani; il presidente della Fee, Carlo Mazza; il Presidente dell’Asso.N.A.T., Luciano Serra; il sindaco del Comune di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna; il sindaco del Comune di Castiglione della Pescaia, Elena Nappi; il sindaco di Follonica, Andrea Benini; l’assessore all’ambiente e al Demanio Marittimo del Comune di Grosseto, Simona Petrucci; tante altre autorità e tecnici.

“Siamo impegnati nel valorizzare e far conoscere le nostre località marittime per le loro infinite qualità, per i servizi, ma anche per tutte le attenzioni e le buone pratiche legate al rispetto dell’ambiente – dichiarano il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore all’ambiente Simona Petrucci -: questa iniziativa in particolare metterà assieme tutti i Comuni della costa interessati dalla Bandiera Blu, con l’obiettivo che possa diventare un appuntamento fisso anche in futuro, mirato alla collaborazione e alla crescita del territorio“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button