Cultura & Spettacoli

Giornata mondiale del libro: “La Maremma per Dante” promuove iniziative sul web

Con questa iniziativa si vuole ricordare l'importanza di Dante Alighieri nella storia del libro italiano

In occasione della Giornata mondiale del libro, che ricorre giovedì 23 aprile e dà inizio al “Maggio dei Libri” (Mibact e Cepell), il comitato organizzativo “La Maremma per Dante” di Grosseto propone un evento Web articolato su due momenti e disponibile sui canali telematici YouTube, Instagram, Facebook e Twitter di “La Maremma per Dante”.

Con questa iniziativa si vuole ricordare l’importanza di Dante Alighieri nella storia del libro italiano ed esplorare la diffusione dei libri italiani all’estero.

Il primo momento, intitolato “Lettori nel mondo”, prevede delle brevi interviste in diretta Instagram, che inizieranno ad intervalli regolari di mezz’ora dalle 14.00 alle 18:00. Il secondo momento, che porta il nome di “In cammino verso Dante 2021”, riguarderà la messa online sul canale YouTube e sulla pagina Facebook “La Maremma per Dante” del video creato appositamente per l’occasione, della durata di 10 minuti e incentrato su “La Vita Nova”.

Nel caso delle brevi interviste in diretta, il programma prevede diversi appuntamenti, della durata di 10/15 minuti, con esperti di lingua e letteratura italiana, attivi in Italia e all’estero, del settore dell’istruzione in ambito universitario o scolastico o dei corsi di lingua (Comitati Dante), per chiedere loro informazioni sulla Giornata mondiale del libro nelle località estere e sulla conoscenza di Dante tra i lettori non italiani. Sono previsti collegamenti con Granada, Berlino, Barcellona, Cambridge, Roma, Paranà (Argentina), New York e Rio de Janeiro. Sono state coinvolte persone che operano a diverso titolo nell’ambito della cultura italiana (insegnanti di italiano, professori universitari, traduttori e tirocinanti), che consentiranno di capire la portata internazionale delle opere dantesche.

I collegamenti della giornata saranno:

  • ore 14 da Granada con Silvia Datteroni, presidente del Comitato Dante locale, per conoscere il più recente traduttore della Commedia dantesca, le attività in occasione della Settimana della lingua italiana nel mondo (ottobre) e la partecipazione del Comitato Dante al Premio Strega;
  • ore 14.30 da Berlino con Silvia Valentini, tirocinante presso il locale comitato “Dante Alighieri”, per parlare della vitalità culturale berlinese, della presenza dei libri italiani e del Centro Studi Italia presso la Libera Università di Berlino;
  • ore 15 da Barcellona con Rocío Ávila, docente di letteratura catalana dell’Ies “F. Casablancas” di Sabadell, per scoprire l’origine della Festa del Libro e il suo legame con Sant Jordi, e per dialogare sui rapporti culturali tra la Catalogna e l’Italia medievale e attuale;
  • ore 15.30 da Cambridge, con Giulia Portuese-Williams, direttrice di La Dante European Cultural Center locale, per dialogare sui principali autori italiani apprezzati in Inghilterra, sul Festival di letteratura italiana e sulla diffusione di Dante in ambito inglese;
  • ore 16 da Roma con Gino Roncaglia, per dialogare sulla diffusione del libro italiano all’estero e sulla lettura aumentata;
  • ore 16.30 da Paranà con Maria Elisa Sartori, per parlare della presenza italiana in Entre Rios e nell’Argentina, della conoscenza delle opere dantesche e della promozione dei libri italiani a Paranà;
  • ore 17 da New York con Eugenio Refini, docente assistente presso l’Università di New York,  per conoscere gli studi di Dante negli Stati Uniti e la diffusione della lingua italiana nella East coast;
  • ore 17.30 da Rio de Janeiro con Emanuel França de Brito, professore associato dell’Università Federal Fluminense, per conoscere le traduzioni della Vita Nova e della Commedia al portoghese.

Il comitato “La Maremma per Dante, cultura per la vita”, nato nel 2019 a Grosseto, si propone di sollecitare le progettualità dei soggetti attivi nel territorio grossetano, in nome di due valori oggi avvertiti come fondanti, quello della cittadinanza attiva e dell’inclusione. La programmazione delle iniziative coinvolge enti pubblici e privati, che con entusiasmo hanno dato la loro adesione e sostegno fattivo alla proposta. Il settimo centenario dantesco in Maremma sarà quindi celebrato con un ricco calendario di eventi ad iniziare dalla primavera del 2021. Le dirette Instagram del 23 aprile e il primo video di “In cammino con Dante” permetteranno di iniziare a conoscere i volti delle persone coinvolte nelle iniziative del 2021.

Per informazioni:

https://twitter.com/LMpD21

https://twitter.com/Lm4Dante

https://www.instagram.com/lamaremmaperdante/

https://www.facebook.com/groups/LMpD21/

https://www.facebook.com/LaMaremmaperDante

https://www.youtube.com/Lamaremmaperdante2021

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button