Economia

Informalea-job: un progetto sul riconoscimento degli apprendimenti informali per i disoccupati

Il 17 e 18 dicembre, si svolgerà a Grosseto, alla sede di Confindustria, il progetto “InformaLea-Job”, che avrà inizio con il primo meeting internazionale.

Una due giorni di incontri, per la presentazione del progetto dedicato al riconoscimento degli apprendimenti informali per i lavoratori in crisi occupazionale, attraverso la costruzione di un sistema di certificazione. Ospiti di Confindustria Grosseto anche i partner nazionali ed europei.

Nel contesto attuale, di crisi economica che stiamo vivendo, il riconoscimento delle capacità e delle competenze acquisite dai lavoratori è fondamentale, per una loro crescita lavorativa, diventando altresì un valore aggiunto sia per il datore di lavoro che per il dipendente.

Il progetto ha come obiettivo, quello di sviluppare un modello da sperimentare, che possa contribuire al miglioramento dello sviluppo personale e professionale dei lavoratori, in termini di occupabilità e mobilità. Tematica sempre più importante e che attualmente non ha un inquadramento normativo a livello nazionale, fatta eccezione per il decreto legislativo del 16 gennaio 2013, n°13.

“InformaLea-Job” è stato approvato e finanziato dall’ISfol – Agenzia Nazionale LLP – programma settoriale Leonardo Da Vinci.

Coordinato da Confindustria Grosseto, è stato costituito un Consorzio, a cui partecipano partner nazionali delle Regioni Lazio e Toscana e partner europei, quali The MRS Consultancy Ltd della Gran Bretagna, la Kaunas Chambre of Commerce Industry and Craft lituana e la Belgian Network for Open and Digital Learning.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button