Pubblicato il: 1 Dicembre 2016 alle 15:07

AmiataNotizie dagli Enti

Giovanisì: infoday a Castel del Piano sui progetti del servizio civile regionale

Sabato 3 dicembre, alle 11, nella sala consiliare del Comune di Castel del Piano, in via Marconi 9, si terrà un infoday di approfondimento sul bando del servizio civile regionale, un’opportunità promossa dalla Regione Toscana e inserita nell’ambito del progetto Giovanisì.

L’incontro è realizzato da Francesca Salvetti, referente territoriale Giovanisì per la provincia di Grosseto, in collaborazione con i Consiglieri delegati alle politiche giovanili del Comune di Castel del Piano del Comune di Arcidosso.

Durante l’infoday verranno illustrati i requisiti e le modalità per presentare domanda al bando di servizio civile regionale rivolto a 2.129 giovani e attivo fino al 16 dicembre.

I progetti

Verranno inoltre illustrati i progetti “Start urp bis” e “Ecco Fatto/Botteghe della salute Amiata”, presentati dal Comune di Castel del Piano, “Plasmavis 2.0 – Arezzo, Grosseto. Prenotazione e autosufficienza del sangue e del plasma”, progetto presentato dall’Avis di Castel del Piano, il progetto “Insieme per servizio 2016”, a cura della Misericordia di Castel del Piano e della Misericordia di Arcidosso, “La protezione civile…in servizio 2016”, progetto presentato dal Vab – Vigilanza antincendi boschivi, e “Vado in vacanza: la persona con sclerosi multipla alla scoperta del turismo accessibile nel territorio di Pisa, Massa Carrara e Grosseto”, da parte dell’Aism – Associazione italiana sclerosi multipla.

La partecipazione all’iniziativa è libera e gratuita.

Per informazioni, è possibile contattare Francesca Salvetti, referente territoriale Giovanisì per la provincia di Grosseto, all’indirizzo e-mail [email protected]

Giovanisì

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani partito a giugno 2011. E’ strutturato in sei macro-aree: “Tirocini”, “Casa”, “Servizio civile”, “Fare impresa”, “Lavoro”, “Studio e formazione”. I destinatari diretti e indiretti sono giovani fino a 40 anni. Dopo l’esperienza della prima legislatura, il progetto si è arricchito di una nuova area, “Giovanisì+“, dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport.

Gli obiettivi principali del progetto sono: il potenziamento e la promozione delle opportunità legate al diritto allo studio e alla formazione, il sostegno a percorsi per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, la facilitazione per l’avvio di start up.

Per informazioni, è possibile consultare il sito www.giovanisi.it.

Da maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla “Garanzia Giovani”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su