Attualità

Incontro tra il Comune e Trenitalia: nascerà il biglietto Firenze-Isola del Giglio

L’assessore Walter Rossi: “In un unico tagliando treno, bus e traghetto"

L’Isola del Giglio come destinazione turistica di eccellenza per Trenitalia.

E’ quello che emerge da un incontro tra l’assessore al turismo di Isola del Giglio, Walter Rossi, cui ha partecipato anche la collega di Monte Argentario Cinzia Fanciulli e la società che gestisce il trasporto sulla rete ferroviaria.

“Il tema dell’incontro – afferma Rossi era quello dell’istituzione di un biglietto Firenze-Giglio che comprenda il treno fino a Orbetello o Grosseto e, da qui, l’autobus fino a Porto Santo Stefano e il traghetto per raggiungere l’Isola. Trenitalia vuole in questo modo promuovere le destinazioni più gettonate della regione, dando ampio risalto, anche sul suo sito istituzionale e sui monitor delle stazioni, al biglietto che ci vede come destinazione finale del viaggio che parte dal capoluogo toscano”.

Il biglietto potrà essere associato anche ad altre iniziative. “Vi possono essere collegate – aggiunge l’assessore Rossi  promozioni di escursioni sull’Isola, ristoranti, alberghi, attività commerciali ed altro ancora. In pratica, potrà diventare un vero e proprio pacchetto turistico”.

Sulla tempistica Rossi conta che possa partire già dalla prossima estate. “E’ probabile – sostiene l’assessore – che si possa iniziare già nel prossimo giugno, ma se non fosse possibile lo sarà sicuramente nel 2023”.

L’assessore Walter Rossi ha anche approfittato dell’occasione per sollevare anche alcune problematiche a Trenitalia. “Tra le criticità – sostiene ancora Rossi -, lo scarso numero di fermate ad Orbetello, in special modo di Intercity e Frecciabianca, ma anche i problemi di coincidenza tra treni, bus e traghetti. Criticità di cui i vertici di Trenitalia hanno preso nota. Per quanto ci riguarda abbiamo assicurato la nostra massima collaborazione, sia diretta che da parte della Pro Loco gigliese”. 

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button