AmiataPolitica

Teleriscaldamento: se ne parla in un incontro pubblico di ‘Un Comune per tutti’

Questa sera, alle 21, nella sede del comitato elettorale “Un Comune per tutti“, in viale Marconi, a Santa Fiora, si terrà un incontro pubblico sul teleriscaldamento.

“Con le tariffe più alte della Toscana il teleriscaldamento a Santa Fiora rappresenta da anni un problema irrisolto da un’amministrazione comunale che ha fatto tante chiacchiere e pochi fatti – spiega Paolo Vichi, presidente del comitato elettorale ‘Un Comune per tutti’ -. Abbiamo le bollette più salate della Toscana: il doppio di altri paesi geotermici, nel completo silenzio di un Pd che amministra da 50 anni questo comune con un mare di soldi grazie alle compensazioni ambientali per la centrale Enel“.

“Ormai ci siamo ‘abituati’ a pagare in silenzio come se fosse normale che in paese che arrivano due milioni e mezzo di euro all’anno si paghi così tanto per un servizio geotermico. E’ ora che i cittadini paghino la metà di quello che stanno pagando e la soluzione c’è: è solo che questa amministrazione, nonostante la volontà della popolazione, non ha voluto ascoltare i cittadini e prendere provvedimenti per dimezzare le bollette – continua Vichi -. Finalmente a fine maggio ci saranno le elezioni e la nostra lista risolverà questo problema una volta per tutte: non abbiamo interessi particolari con nessuno, non abbiamo stretto patti con nessuno e soprattutto siamo liberi di poter prendere decisioni senza nessun ricatto a favore delle tasche dei cittadini“.

“Il teleriscaldamento sarà un punto centrale del nostro programma con una soluzione definitiva che dimezzerà i costi per i cittadini – termina Vichi -. Ne parleremo con un incontro pubblico, alle 21, nella sede del comitato elettorale ‘Un Comune per tutti”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su