Pubblicato il: 12 Dicembre 2019 alle 17:56

GrossetoPolitica

Ambiente e territorio come motore per lo sviluppo: incontro con il sottosegretario Roberto Morassut

Venerdì 13 dicembre, alle 18, al Cassero senese i grossetani potranno ascoltare e confrontarsi con il sottosegretario all'ambiente Roberto Morassut.

Venerdì 13 dicembre, alle 18, al Cassero senese i grossetani potranno ascoltare e confrontarsi con il sottosegretario all’ambiente Roberto Morassut.

“Uno dei punti chiave del programma del nuovo Pd è proprio il capitolo ‘verde’, individuato come una speranza e progetto per un nuovo modello di consumo e di sviluppo economico – si legge in un comunicato del Pd di Grosseto -. È questo il futuro che reclamano le nuove generazioni. E anche l’Europa ne sembra consapevole, tanto da far adottare in questi giorni la prima legge europea sul clima che prevede un investimento da 300 miliardi per favorire la transizione industriale e un patto climatico continentale a zero emissione per l’anno 2050. Su questa linea di cambiamento si posiziona anche il Governo italiano, che nella legge di bilancio ha stanziato un investimento iniziale di 3 miliardi“.

“Anche la Maremma, con il suo patrimonio di bellezze, di energie e di risorse naturali, può fare la sua parte e rendere l’ambiente uno snodo per l’economia locale. Si tratta di una sfida cui sono chiamate a partecipare, come protagonisti e in sinergia, la buona politica, le istituzioni e le forze produttive, le comunità – termina la nota -. Quella di domani è una prima importante occasione di confronto di idee e di proposte“.

Morassut, nato a Roma nel 1963 e cresciuto politicamente nei quartieri popolari della capitale (Alberone e San Giovanni), ha ricoperto diversi incarichi politici e istituzionali, prima come consigliere comunale e poi assessore all’urbanistica in Campidoglio, nonché segretario di partito Pds e Pd di Roma e del Lazio. Deputato dal 2008, è stato membro della delegazione italiana presso la Nato e presidente della commissione parlamentare sul degrado delle città e delle loro periferie. Ha fatto parte della segreteria Zingaretti come responsabile del settore delle infrastrutture per poi entrare a far parte del nuovo Governo giallo-rosso.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su