Pubblicato il: 9 Dicembre 2019 alle 13:22

Costa d'argentoNotizie dagli Enti

Magliano, un incontro per parlare di Protezione Civile: “I cittadini diano un contributo alle attività”

In un momento in cui l’allerta per le calamità naturali è pressoché continua, invitiamo i cittadini a partecipare all’iniziativa della ProCiv di Pereta e, se disponibili, ad aderire per dare un contributo diretto alle attività che vanno a favore della popolazione”.

Il sindaco di Magliano in Toscana Diego Cinelli e la vicesindaco Mirella Pastorelli invitano dunque tutti i cittadini del territorio comunale e di quelli limitrofi all’iniziativa messa in campo dalla ProCiv, la struttura di Protezione Civile ed Ambiente collegata ad Arci che giovedì 12 dicembre, alle 21, nella sala consiliare del Comune incontrerà la popolazione alla presenza del presidente nazionale e regionale Fabio Mangani per raccogliere nuove adesioni.

Il nostro territorio – afferma il primo cittadinoè molto fragile e lo dimostra più volte durante l’anno. Lo è nel periodo delle piogge, come nei giorni scorsi, con i danni causati dalle esondazioni dei nostri fiumi e torrenti che mettono a rischio la popolazione, corredati spesso da eventi franosi. Lo è in estate con gli incendi che, purtroppo, colpiscono le nostre aree boscate. Credo veramente che le attività di protezione civile debbano coinvolgere sempre di più i cittadini e la ProCiv è un’associazione attiva, che dimostra con i fatti la sua importanza sul territorio comunale. Come Comune le siamo vicini anche nel concreto ed abbiamo deciso che la sua sede troverà spazio nei locali delle ex scuole di Pereta che sono state da poco ristrutturate”.

Un’associazione dunque importante che va al di là del borgo di Pereta. “E’ un’associazione attiva le cui attività a beneficio del territorio sono concrete – sostiene la vicesindaco Mirella Pastorelli. Devo ringraziare l’attuale presidente Fabio Pacini ed il suo predecessore Antonio Bartolini. La ProCiv non è protezione civile a tutto tondo e lo è sia nel dare un contributo di fronte alle calamità, attraverso un mezzo antincendio, ma lo è anche nel sociale con un aiuto concreto alle persone del territorio, specie quelle anziane, che hanno bisogno di spostarsi, ad esempio per le visite mediche, mettendo loro a disposizione un altro mezzo”.

Da qui l’appello di Cinelli e della Pastorelli. “Chiediamo alle persone di partecipare alla riunione di giovedì 12 dicembre in sala consiliare – sostengono il sindaco e la vicesindaco e se possibile di aderire e dare il proprio contributo per la sicurezza dei nostri concittadini e del nostro territorio”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su