Geotermia: il progetto di una centrale a Triana al centro di un incontro pubblico

Sabato 23 febbraio, alle 16, nella sala del Popolo, nel palazzo comunale di Santa Fiora, in piazza Garibaldi, si terrà un incontro informativo sul progetto sulla centrale geotermica di Triana.

Enel Green Power ha presentato alla Regione Toscana il progetto di una nuova centrale geotermoelettrica da 20MW – spiega Daniele Moroni, del Comitato per la tutela del territorio di Roccalbegna, che ha organizzato l’incontro -. Il progetto prevede anche un vapordotto di 5 chilometri di collegamento alle centrali di Bagnore (Santa Fiora) e la coltivazione di un’area che include il 75% del comune di Roccalbegna e parte dei comuni di Semproniano, Arcidosso, e Santa Fiora. La centrale ed i possibili futuri impianti e trivellazioni avranno notevoli ripercussioni per il turismo e l’economia dei territori, e per la salute di noi tutti“.

L’incontro pubblico informativo parlerà di questo progetto e delle sue possibili conseguenze – termina Moroni -. Interverranno il geologo Andrea Borgia, ed i medici Ugo Corrieri e Fabio Landi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top