AttualitàCosta d'argentoFollonicaGrosseto

Domenica di Pasqua: il Prefetto incontra il personale sanitario e le forze dell’ordine

Questa mattina, il Prefetto Fabio Marsilio ha incontrato, davanti all’ospedale Misericordia, una rappresentanza del personale medico e sanitario, ai quali ha espresso parole di gratitudine e sostegno nell’azione quotidiana che, con generosa dedizione, sacrificio personale e riconosciuta professionalità, stanno continuando ad assicurare in questo frangente di emergenza.

“E’ un impegno senza sosta per salvare vite umane e per garantire a tutte e a tutti il diritto alla salute con partecipe attenzione alla dignità dei pazienti ai quali rivolgo un pensiero di vicinanza. Una straordinaria prova di servizio reso alla collettività – evidenzia il Prefetto che costituisce ammirevole esempio e che confido possa rimanere nel tempo nella giusta considerazione di ciascuno di noi”.

Subito dopo il Prefetto ha ringraziato gli agenti delle Forze di polizia che da settimane stanno effettuando servizi di controllo su tutto il territorio provinciale. Ad Orbetello ha salutato una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri in servizio; poco dopo a Grosseto ha raggiunto gli agenti della Polizia di Stato e poi a Follonica gli operatori della Guardia di Finanza impegnati su strada.

A tutti loro e agli agenti delle Polizie locali coinvolti nell’azione di vigilanza sul rispetto delle misure di contenimento della diffusione virale ha espresso riconoscenza e apprezzamento.

“In questa fase particolarmente delicata è la vostra azione in quanto, nel contatto diretto con i cittadini, con le loro esigenze e apprensioni – dichiara il Prefetto, siete chiamati a tenere insieme rigore e umanità in modo da costituire punto di riferimento e ispirare sentimenti di rassicurazione e fiducia”.

Il Prefetto non ha fatto mancare anche un pensiero rivolto ai familiari che condividono difficoltà e preoccupazione.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button