Pubblicato il: 23 Aprile 2015 alle 11:39

Colline del FioraCultura & Spettacoli

Santi cavalieri nella storia dell’arte: se ne parla a Montemerano

In occasione della festa di San Giorgio, Vincenzo Lucchese Salati, storico dell’arte e dell’architettura che già negli anni scorsi ha presentato al pubblico dell’Accademia del libro di Montemerano una straordinaria serie d’immagini del santo, proporrà un allargamento del tema e centrerà la conversazione sulla rappresentazione pittorica degli altri santi cavalieri di cui è ricca l’agiografia cattolica: da San Martino di Tours a San Silvestro Papa, da San Marcello Vescovo a San Giulio d’Orta, da Sant’Eustachio a San Romedio.

Uccisori di draghi terrificanti e di orsi famelici o santi legati alle Crociate, come San Teodoro e lo stesso San Ludovico re di Francia, la tradizione europea è ricchissima di queste figure a metà strada tra la Croce e la spada, che incarnano perfettamente il piacere dell’avventura, il fascino dell’ignoto e il rischio che ogni vittoria comporta.

La storia dell’arte ha dato loro volti e movenze ogni volta differenti e pur tutti riconducibili all’antica iconografia.

L’incontro

Venerdì 24 aprile, alle 17.30, Vincenzo Lucchese Salati ne parlerà alla biblioteca comunale di storia dell’arte di Montemerano.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su