Pubblicato il: 3 Maggio 2017 alle 11:50

AgricolturaCastiglione della PescaiaCosta d'argentoFollonicaGrosseto

Le problematiche della pesca al centro di un incontro. Presente anche Luca Sani

Si è tenuto nei giorni scorsi, presso la Coldiretti di Grosseto, un incontro dedicato al settore della pesca.

Facendo seguito, infatti, alle precedenti riunioni, Coldiretti Impresa Pesca ha voluto testimoniare tutte le difficoltà legate all’attività del settore al presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, Luca Sani.

Ringraziamo Sani per aver preso parte ai lavori e per gli argomenti e gli approfondimenti che ha portato alla ribalta della platea“, ha dichiarato Andrea Renna, direttore di Coldiretti Grosseto.

All’incontro erano presenti anche i vertici regionali di Coldiretti Toscana, il direttore Antonio de Concilio e il presidente Tulio Marcelli, insieme a Danilo Di Loreto e Cristian Serra, che seguono il settore della pesca rispettivamente a livello regionale e provinciale.

Dopo l’introduzione del direttore Renna, hanno preso la parola diversi produttori delle zone di Castiglione della Pescaia, Follonica, Scarlino e Monte Argentario.

Il rappresentante di Impresa Pesca Grosseto, Rino Manno, ha elencato tutte le criticità legate alle legge 154/2016 per quanto riguarda le risorse ittiche, il mancato pagamento del fermo biologico del 2015 e del 2016; il mancato snellimento legato alle questioni delle licenze di pesca e le eventuali opportunità legate alle organizzazioni dei produttori e, in modo particolare, ai ritardi della pubblicazione dei bandi Feamp regionali.

Sui temi nazioni, l’onorevole Sani ha garantito il proprio impegno e, soprattutto per la discussione in Parlamento sulle modifiche alla legge 154, ha assicurato che aggiornerà circa le novità che interesseranno l’associazione.

Grazie alla disponibilità di Sani verranno organizzati a breve altri incontri informativi per verificare lo stato dell’arte, sempre in presenza dei vertici regionali di Coldiretti Toscana.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su