Follonica

“Un uomo venuto dallo spazio”: incontro con l’astronauta Paolo Nespoli

Sabato 7 dicembre alla Sala Tirreno di Follonica

Con i suoi 313 giorni trascorsi in tre diverse missioni nella stazione spaziale internazionale Iss, Paolo Nespoli è l’italiano che ha vissuto di più nello spazio.

E sabato 7 dicembre sarà a Follonica all’incontro pubblico “Un uomo venuto dallo spazio”. L’appuntamento, organizzato da Confindustria Toscana sud, è alle 16.30 nella Sala Tirreno di via Bicocchi. Interverranno anche il sindaco di Follonica, Andrea Benini; il presidente della delegazione di Grosseto di Confindustria Toscana Sud, Francesco Pacini; e l’amministratore delegato di Venator Italy, Giovanni Fusco.

Questa sarà l’occasione per confermare la tradizione ormai consolidata di sostenere il percorso di formazione delle giovani generazioni, consegnando riconoscimenti e borse di studio agli studenti più meritevoli.

«La presenza di Paolo Nespoli – dichiara Francesco Pacini, presidente della delegazione di Grosseto di Confindustria Toscana Sudè una grande opportunità, dedicata soprattutto ai più giovani, per ascoltare la testimonianza diretta di qualcuno che è riuscito a realizzare il proprio sogno. E l’ha fatto puntando sulla formazione, sul lavoro e sulla volontà. È proprio questo il messaggio che vogliamo lanciare, più forte che mai, alle generazioni che stanno affrontando un percorso formativo e si preparano ad affrontare il mercato del lavoro. Possono contare sul nostro sostegno». Paolo Nespoli, milanese, 62 anni, ha partecipato con l’Esercito italiano alla missione Italcon in Libano tra il 1982 e il 1984 e nel 1991 è stato assunto dall’Esa, l’Agenzia spaziale europea. Nel 2007 ha partecipato alla missione Esperia con lo Space Shuttle Discovery, coordinando le “passeggiate nello spazio” per assemblare il nuovo componente multifunzionale della Stazione spaziale internazionale, dov’è tornato nel 2010 con la Sojuz per la missione MagIsstra come ingegnere di volo. Nel 2017 è tornato nello spazio per la terza volta. In totale, nelle tre missioni, Paolo Nespoli è rimasto nello spazio per 313 giorni, 2 ore e 36 minuti. Un record assoluto per un astronauta italiano. Nespoli racconterà tutto alla Sala Tirreno di Follonica. Magari anche del suo incontro con Oriana Fallaci, che lo incoraggiò a diventare astronauta e alla quale ha ispirato uno dei protagonisti del libro “Insciallah”. Anche Paolo Nespoli ha scritto un libro, “Dall’alto i problemi sembrano più piccoli”, in cui racconta la sua esperienza nello spazio, ed è stato protagonista del docufilm “Expedition” che ha seguito il suo addestramento per la missione spaziale “VITA”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button