Costa d'argentoCronacaIn evidenza

Incendio in un appartamento: intossicati una donna e i suoi figli

Un appartamento ha preso fuoco oggi pomeriggio, intorno alle 15.50, lungo la via Maremmana, ad Albinia.

A dare l’allarme e a richiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco di Orbetello è stato un abitante del palazzo.

L’incendio

Per cause ancora da accertare, le fiamme si sarebbero sprigionate all’interno della cucina della casa, situata al primo piano rialzato dello stabile.

L’incendio ha colpito alcuni elettrodomestici e parti dell’arredamento.

All’arrivo dei Vigili del Fuoco, una donna e i due figli adolescenti, che erano all’interno dell’appartamento nel momento in cui si sono sprigionate le fiamme, si trovavano già all’esterno della casa.

I pompieri hanno indossato gli autoprotettori, poi hanno rapidamente individuato e spento l’incendio, utilizzando gli estintori in dotazione.

Fortunatamente, l’incendio non ha provocato feriti.

La donna e i suoi due figli hanno riportato solamente lievi segni di intossicazione da fumo.

Le strutture portanti dell’appartamento non hanno subito danni, ma per ragioni igieniche e di sicurezza, legate alla verifica della salubrità della casa e delle condizioni dell’impianto elettrico dell’appartamento, l’abitazione sarà inagibile fino ad effettuazione delle necessarie verifiche.

Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, presenti anche i carabinieri di Albinia.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button