Attualità

Incendi boschivi, al via il corso gratuito della Racchetta AltaMaremma: come partecipare

Sabato 14 e domenica 15 gennaio, la Racchetta AltaMaremma organizza un corso, completamente gratuito, per conseguire l’abilitazione, riconosciuta da Regione Toscana, che consente di operare sugli incendi boschivi. Il corso sarà aperto a tutti i cittadini maggiorenni, previa iscrizione all’associazione, così da garantire la partecipazione gratuita.

Le lezioni

Nei due giorni organizzati dalla Odv, le lezioni trattateranno temi importanti sull’uso dei dispositivi di sicurezza (Dpi), le tecniche di spegnimento, l’utilizzo degli apparati radio per le comunicazioni sugli eventi, la distinzione dei vari incendi, il funzionamento della macchina regionale dell’antincendio boschivo e la conoscenza dei mezzi usati sui roghi. La sede della “due giorni” sarà la base operativa della sezione AltaMaremma situata sulla S.P. 80 “del Pollino”, pochi chilometri dopo il bivio dell’aeroporto in direzione “Il Cristo”.

Orari

Il corso prevederà anche un test finale per verificare l’apprendimento delle lezioni.

Si parte il 14 gennaio alle 8, il pranzo sarà compreso e offerto dalla sezione, per concludere poi i lavori alle 18. La domenica, l’orario di inzio sarà il medesimo, per poi concludere con il test finale e la consegna degli attestati e gadget dopo il pranzo.

La sezione ci tiene a ricordare che la partecipazione al corso sarà consentita solo previa iscrizione all’associazione, che sarà possbile effettuare anche la mattina del sabato nella sede delle lezioni. Il superamento del corso abiliterà alla possibilità di prendere parte alle operazioni di spegnimento degli incendi boschivi come “Operatore squadra Aib-Volontari”.

“Ogni anno, sul territorio regionale, divampano roghi che recano danni perpetui all’ambiente ed alle persone ed è per questo motivo che la nostra Regione fa sempre più affidamento alle organizzazioni di volontariato, implementando un sistema invidiato in tutta la Penisola – si legge in una nota della Racchetta -. L’associazione ricorda inoltre, che secondo l’ordinamento regionale, nessun soggetto trae benefici economici dallo spengimento degli incendi boschivi”.

Per maggiori informazioni, sarà possibile contattare il numero telefonico 349.4094245 (Leonardo), oppure inviare un messaggio tramite i canali social dell’associazione al link https://www.instagram.com/basealtamaremma/, o consultare le pagine Instagram @basealtamaremma o Facebook “La racchetta Sezione AltaMaremma”

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button