Pubblicato il: 24 Agosto 2019 alle 10:00

AttualitàGrosseto

Lo street food torna sulle Mura: a Grosseto un weekend all’insegna del gusto

E' stata inaugurata ieri pomeriggio la seconda edizione di Streetfood 4 Wheels

E’ stata inaugurata ieri pomeriggio la seconda edizione di Streetfood 4 Wheels, che si svolge negli spazi delle Mura medicee, a Grosseto, presso il bastione del Mulino a Vento (Cinghialino) in pieno centro storico.

Al taglio del nastro erano presenti il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, l’assessore Fausto Turbanti e il presidente dell’istituzione Le Mura, Alessandro Capitani.

Il monumento simbolo di Grosseto è stato invaso dai Food Truck di 4Wheels, l’evento promosso dall’Associazione nazionale Streetfood, quella con la tendina, che, dopo il successo dello scorso anno e della edizione “light” di giugno, torna nella città maremmana per un weekend di festa in collaborazione con l’Istituzione Le Mura.

“Ufficialmente la seconda edizione, in pratica la terza se contiamo l’’assaggio’ di giugno, con l’obiettivo di rendere visibile e viva questa bellissima zona della capitale della Maremma – ha commentato il presidente dell’associazione Streetfood, Massimiliano Ricciarini –. Dal nostro punto di vista, dopo centinaia di eventi in Italia e Francia, sapremo arricchire il programma estivo dell’amministrazione con cibo e bevande caratterizzate da qualità, storicità e tradizione, perché questo è l’obiettivo della nostra associazione“.

Oggi e domani, dalle 11 alle 24, le Mura, nel Bastione Mulino a vento (Cinghialino), saranno invase dallo Streetfood e dalla musica dal vivo dando seguito agli obiettivi dell’amministrazione comunale di riqualificare questa zona della città.

Il programma e i food truck presenti

Questa sera si esibirà la Buena Vista Caribbean Dance School, scuola di ballo caraibico di Grosseto con dj set latino, mentre domenica sarà protagonista la musica della Ballantine Band, musicisti di Enzo Pupo Ghinazzi.

Il tutto farà da sottofondo ai sapori portati da Streetfood. Ricco il menù di strada con tanti food truck presenti da diverse località d’Italia. Gli immancabili arrosticini abruzzesi, bombette di Alberobello, Hamburger di Chianina Igp, Spalla di Cinta Senese in stile barbecue, olive ascolane. Dal Lazio pasta alla gricia, carciofo alla Giudia, supplì e frittura romana, mentre dagli Usa arriva la carne cucinata in stile Bbq con le salse e dalla Danimarca l’hamburger di razza danese, hamburger cubano, invece, da Cuba con mojito e cocktail caraibici. Il tutto accompagnato dalla birra artigianale dell’Amiata grossetana a marchio Streetfood

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su