Attualità

In partenza “Grosseto 2.0”: la nuova guida virtuale a portata di click

Partirà entro il mese di dicembre un nuovo sistema  per fornire, ai cittadini ed ai turisti, informazioni sul patrimonio artistico- culturale sulla città di Grosseto attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie.

Attraverso uno smartphone (Aplle o Android) o un tablet, l’utente potrà scaricare un’applicazione e accedere ad una serie di  schede informative (disponibili in 5 lingue), video ed immagini. Per farlo basterà fare la scansione del QR code, situato su 5 totem installati ai 5 ingressi della cinta muraria e l’applicazione sarà subito disponibile sul dispositivo (porta Vecchia, ponte di via Amiata, porta Nuova, porta Corsica e nel passaggio tra via Manetti e via Mazzini).

Tutto questo è “Grosseto 2.0”, un progetto realizzato dal Comune di Grosseto grazie ad un cofinanziamento dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, che ha creduto nell’iniziativa che vuole promuovere e valorizzare in chiave turistica la città di Grosseto.

Quello che presentiamo questa mattina è un progetto che sarà attivo a giorni. E’ una visita virtuale della città con i monumenti e gli eventi –ha dichiarato l’assessore alla Cultura, Giovanna Stellini- . Un ringraziamento particolare va ai ragazzi dell’Istituto Rosmini che hanno elaborato i testi in cinque lingue.

Un lavoro corale ed innovativo nel panorama italiano a costi contenuti, circa 16.000 euro complessivi.

In futuro abbiamo l’ambizione di estendere l’applicazione nelle frazioni di Grosseto, come già avviene a Roselle presso gli scavi archeologici”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button