Pubblicato il: 9 Agosto 2019 alle 10:47

FollonicaPolitica

Lottizzazione Pam, In movimento per Follonica: “Da Rifondazione giustificazioni immotivate”

Rifondazione, nel tentativo di giustificare di aver approvato la costruzione di nuovi 120 appartamenti, inciampa di continuo in una serie di gaffe e contraddizioni che a tratti fanno sorridere amaro"

Quando la cura è peggio della malattia. Rifondazione, nel tentativo di giustificare di aver approvato la costruzione di nuovi 120 appartamenti, inciampa di continuo in una serie di gaffe e contraddizioni che a tratti fanno sorridere amaro“.

A dichiararlo, in un comunicato, è In movimento per Follonica.

Decenza politica vuole che i provvedimenti si votino favorevolmente o in maniera contraria – continua la nota -. Rifondazione, solo perché colta in fallo, auto-osserverà il provvedimento che ha appena votato. Roba da far venire il mal di testa anche al più esperto degli urbanisti. Gli svarioni aumentano quando i compagni asseriscono che si tratta di una variante del 2013, presentata quando loro non c’erano. Ma purtroppo non è vero nemmeno questo: due anni fa è scaduto il Regolamento urbanistico e con esso tutte le previsioni che non erano state, nel frattempo, convenzionate, ivi compresa questa oggetto di discussione”.

“Qui siamo di fronte ad una variante ex novo, la numero 9 appunto, che loro, insieme al Pd e al sindaco, hanno impacchettato a tempi record nel tentativo di farla passare quanto più velocemente possibile – prosegue il comunicato -. Oggettivamente in città aleggia il rischio che il ricorso del centrodestra possa rimescolare le carte, meglio allora ‘portare a casa’ il provvedimento il prima possibile e prima che le cose possano cambiare. Ed infine la ciliegina sulla torta è il tentativo di giustificare la nuova lottizzazione come una sorta di cerniera che riporterà in auge l’ipotesi del ponte accanto al Maury’s. ll ragionier Fantozzi avrebbe detto che questa ipotesi è ‘una c… pazzesca’, non perché non sia utile, ma perché non ci sono, né ora né ci saranno mai, le condizioni per la costruzione del ponte“.

“Basta fare un giro un macchina per vedere che sulla sede in cui dovrebbe appoggiarsi il ponte si sta sviluppando una nuova lottizzazione; l’assessore al bilancio è di Rifondazione, dica dove sono i soldi per un ponte di cui non vi è traccia in nessun documento di programmazione economica del Comune. L’unico ponte sicuro è quello di Ferragosto – termina la nota -. Consigliamo a Rifondazione di utilizzarlo per prendere atto che l’unica via per la dignità politica è andare all’opposizione“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su