Santa Fiora si accende di notte: rupe lavica illuminata

Santa Fiora si accende di notte: è stato inaugurato l’impianto di illuminazione scenografica della rupe lavica davanti alla Peschiera di Santa Fiora.

Sono in funzione già da qualche giorno i 6 proiettori a led rgb, con fari di diversi colori, che creano un emozionante gioco di luci e ombre sulla parete rocciosa. ‎

La nuova illuminazione pubblica, di forte impatto visivo, valorizza le imponenti mura su cui si erge il centro abitato di Santa Fiora, regalando di notte uno spettacolo suggestivo.

I lavori, iniziati a marzo, stanno proseguendo sul versante che dà su via Carolina per illuminare con la magia dei giochi di luce anche questo lato delle mura.

Il progetto dell’amministrazione comunale ha previsto, inoltre, l’illuminazione scenografica della facciata del palazzo storico che ospita la scuola elementare e l’intervento sull’impianto elettrico pubblico in piazza Garibaldi, finalizzato a migliorare l’estetica della piazza, togliendo tutti i cavi elettrici a vista che prima l’attraversavano e quelli sul palazzo comunale. Al loro posto è stato installato un nuovo impianto leggero a basso impatto visivo.

L’investimento complessivo per tutti i lavori è stato di circa 55mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top