Pubblicato il: 1 Marzo 2017 alle 10:08

Amiata

Santa Fiora, le mura laviche e le elementari saranno illuminate: “Borgo ancora più accogliente”

Eletta tra i borghi più belli d’Italia, Santa Fiora si prepara a diventare ancora più bella, anche di notte: una nuova illuminazione pubblica, panoramica e di forte impatto scenografico, valorizzerà le imponenti mura laviche su cui si erge il centro abitato, regalando uno spettacolo suggestivo al calar del sole.

I lavori sono iniziati questa settimana: il progetto di illuminazione, per un investimento complessivo di 55mila euro oltre Iva, riguarderà la rupe di fronte alla Peschiera e la parte di rupe davanti a Sant’Agostino.

Con lo stesso lavoro, inoltre, sarà illuminata la facciata del palazzo che ospita la scuola elementare, uno dei principali edifici del capoluogo, valorizzandone l’architettura e la sua scenografia sul parco antistante.

Altrettanto importante sarà l’intervento sull’impianto elettrico pubblico, in piazza Garibaldi, a servizio degli spettacoli all’aperto, feste e mercatini: saranno tolti tutti i cavi che attraversano la piazza e quelli sul palazzo comunale, sarà realizzato un impianto leggero a basso impatto visivo, quasi impercettibile. In tal modo, la piazza principale sarà anch’essa valorizzata e saranno tolti quadri elettrici e cavi che rappresentano brutte superfetazioni e disturbano la visuale.

L’illuminazione   – afferma il sindaco Federico Balocchi –  ci consentirà di dare risalto alla bellezza naturale della rupe lavica e alla bella e imponente architettura dello storico palazzo sede della scuola elementare, garantendo un rinnovato fascino a tutto il borgo di Santa Fiora, grazie ai toni caldi delle luci. Stessa cosa per la piazza, dove toglieremo tutti i cavi elettrici a vista, garantendo un impianto più sicuro e più semplice da usare e un grande miglioramento estetico. Stiamo lavorando per accogliere nel migliore dei modi i turisti, per farli stare bene e per invogliarli a tornare a Santa Fiora“.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su