Pubblicato il: 8 Maggio 2019 alle 15:16

GrossetoScuola

“Il mio diario”, ecco l’agenda scolastica della Polizia di Stato: sarà distribuita anche a Grosseto

Anche per l’anno scolastico 2019/2020, la Polizia di Stato ha rinnovato l’agenda scolastica “Il mio diario“, quale strumento per avvicinare i giovani studenti delle scuole primarie alla cultura della legalità, nella convinzione che sia fondamentale educare al rispetto delle regole per una pacifica convivenza e trasmettere i valori della nostra Costituzione.

Il diario, giunto alla 6^ edizione, attraverso i supereroi a fumetti Vis e Musa e con il contributo di Geronimo Stilton, il topo giornalista più amato dai bambini di tutto il mondo, affronta i temi della salute, dello sport, dell’ambiente, dell’integrazione sociale, dell’educazione stradale, dell’utilizzo di internet e dei social, ma anche i fenomeni di devianza più vicini ai ragazzi di quell’età, come il bullismo e il cyberbullismo.

Il progetto è realizzato in collaborazione con il Miur ed è sostenuto dal Ministero dell’economia e delle finanze e dal Pon “Legalità” per le regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Quest’anno, infatti, si è aggiunta la collaborazione del Pon “Legalità” che ha partecipato arricchendo i contenuti dell’agenda con la presentazione di alcuni interventi finanziati dal programma a cofinanziamento europeo gestito dal Ministero dell’Interno nelle regioni cosiddette “meno sviluppate”.

L’agenda scolastica verrà assegnata agli studenti delle classi 3^ e future 4^ degli Istituti primari e quest’anno sarà distribuita in 20 province: Ascoli Piceno, Avellino, Cagliari, Campobasso, Catanzaro, Foggia, Grosseto, La Spezia, Matera, Padova, Pescara, Piacenza, Pordenone, Sondrio, Terni, Trapani, Trento, Verbano Cusio Ossola, Vibo Valentia e Viterbo.

Anche la città di Grosseto ha vissuto, per la prima volta, la presentazione dell’agenda scolastica.

Infatti, oggi, alle 10.30, il questore Domenico Ponziani, Alesssandro Tortorella, vicario del Prefetto, Antofrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto, e la professoressa Monica Buonfiglio, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, hanno presentato ufficialmente l’iniziativa, che si è tenuta nella scuola elementare di via Monte Bianco, dell’Istituto comprensivo Grosseto 6, scelta per gli ampi spazi interni ed esterni idonei per ospitare l’iniziativa e per il numero degli alunni destinatari del diario, il più elevato nel comune di Grosseto.

Tag
Mostra di più

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su