AttualitàGrosseto

“Il filo che unisce”: al via il laboratorio creativo gratuito dedicati ad adulti e ragazzi

Ecco come iscriversi

Giovedì 12 gennaio ha avuto inizio, a Grosseto, nei laboratori di Creavi, “Il filo che unisce“, un nuovo, creativo, inclusivo progetto con il filo di tanti diversi materiali che daranno vita a nuovi manufatti e uniranno adulti e ragazzi anche con abilità diverse.

Il corso, organizzato dall’associazione Atracto, ha avuto il patrocinio dell’amministrazionepProvinciale ed è realizzato grazie anche ad un contributo del Comune di Grosseto: è totalmente gratuito per gli utenti ed è aperto a tutti coloro che hanno compiuto 16 anni.

Al momento sono previsti due incontri settimanali, che gli organizzatori auspicano che possano aumentare fino a divenire un appuntamento quotidiano, dal lunedì al venerdì, in modo da dare vita ad un punto di incontro regolarmente organizzato e funzionante per tutto l’anno solare.

Il programma di lavoro sarà calibrato sulla base dei partecipanti e permetterà di conoscere ed usare tecniche creative per la realizzazione di oggetti e accessori grazie alla supervisione di insegnanti specializzati.

Le iscrizioni sono ancora aperte, rimangono disponibili alcuni posti e per informazioni ed iscrizioni potrà essere contattato il numero +39.339.8125736.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button