Politica

I vip di Capalbio si mobilitano contro il corridoio tirrenico

Capalbio. Con l’arrivo delle vacanze si riaccende la polemica sul corridoio tirrenico che dovrà attraversare il comune di Capalbio, meta turistica preferita di molti Vip e personaggi politici.

Giuliano Amato che è anche presidente del circolo tennis Orbetello, si è detto contrario al tracciato ed è molto probabile che molti artisti, politici che affollano le spiagge del luogo, possano alzarsi da sdraio e lettini e promuovere la loro personale battaglia contro l’autostrada.

Non certamente come i NO TAV in Val di Susa, ma magari in uno stile Radical Chic, magari dovrebbero ricordarsi che anche altre zone come il pezzo di strada che va da Grosseto a Livorno non aveva nessuna logica di essere passato ad autostrada, cambiando in pratica solo il colore dei cartelli che da blu diventeranno verdi.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button