Cultura & Spettacoli

“I libri non dormono mai”. I bambini dello Studio Enterprise ancora in scena

Un debutto che ne ha decretato l’immediato successo nel mese di aprile, poi la versione estiva che a fine luglio si è tenuta la Bagno Stella di Marina di Grosseto. Adesso è tutto pronto per un nuovo rientro sulla scena de “I libri non dormono mai“. Lo spettacolo teatrale, scritto e diretto da Deborah Tornesi appositamente per i giovani allievi dello Studio Enterprise, viene riproposto in due date per soddisfare le numerose richieste pervenute alla scuola di teatro e doppiaggio diretta da Alessandro Serafini. Il doppio appuntamento è previsto per il 23 e 24 settembre, sempre alle 20.30, nel teatro Enterprise di via Giordania. I bambini della scuola riproporranno lo spettacolo che è frutto del lavoro svolto nei corsi junior e del baby musical, attività che hanno visto i giovani allievi cimentarsi nella recitazione, ma anche nella danza e nel canto, ottenendo risultati sorprendenti.

“I libri non dormono mai” racconta le avventure di tutti i personaggi delle fiabe che di notte prendono vita e si divertono a rivivere le loro storie. Si sfidano, giocano, si arrabbiano. La figlia del libraio e una sua amica però, si accorgono che ogni giorno i libri sono sottosopra. Sono convinte che succeda qualcosa di strano all’ora di chiusura. Così una notte decidono di scoprire il mistero. Tra una canzone, un passo di danza e tante risale, il reale e il fantastico si fonderanno, andando a creare un mondo dove la realtà è immaginazione. Proprio quello che succede a tutti noi quando apriamo un libro e iniziamo a leggere.

L’ingresso allo spettacolo è gratuito, ma è obbligatoria la prenotazione ai numeri telefonici 348-1529948 oppure 328-6623801. Sul palco ci saranno Sofia Ferrari, Victoria D’Alessio, Beatrice Stelli, Filippo Zanchetta, Agnese Galletti, Giulia Meola, Caterina Masala, Ginevra Arreti, Sofia Gori, Chiara Cassarà, Maddalena Romano, Perla Montomoli, Filippo Tassi, Bendetta Romani, Aurora Zamperini, Carlotta Lombardi e Matteo Di Lernia. La regia e la coreografia sono di Deborah Tornesi, l’aiuto regia di Enrico Spina con l’assistenza di Chiara Lippi e Greta Arreti. Il disegno luci è di Alessandro Serafini, con le scenografie curate da Lidia Tavanti e Valerio Brignili. Lo spettacolo, come consuetudine dello Studio Enterprise, sarà arricchito dalle voci fuori campo di Anna Rita e Isabella Pasanisi, due grandi professioniste del settore che hanno fatto la storia del doppiaggio.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su