Pubblicato il: 18 Gennaio 2019 alle 19:59

Follonica

I Cuochi di Maremma donano oltre settemila euro a Biglie Sciolte

Oltre settemila euro donati dai “Cuochi di Maremma” a “Biglie Sciolte”, l’ associazione che si occupa dei bambini autistici.

La consegna dell’assegno è stata fatta al bar Impero, alla presenza dell’assessore Miriam Giorgieri, dal presidente dei cuochi Mirko Martinelli e dagli chef Emilio Signori, Massimiliano Ciregia e Paolo Santi.

Quando la solidarietà chiama, come sempre Follonica risponde presente. Così è stato il 9 dicembre scorso alla Fonderia Leopolda, durante il Gran Galà della Solidarietà.

Tutti i cuochi hanno lavorato senza ricevere alcun compenso e il ricavato appunto, al netto di una piccola decurtazione, è andato all’associazione.

“Siamo davvero felici di aver contribuito al sostegno di Biglie Sciolte con una cifra cosi importante – racconta un emozionato Emilio Signori -. Follonica ha dato un grande segnale d’amore verso i nostri bambini. Voglio ringraziare tutti quelli che ci sono stati vicini in questo progetto, soprattutto l’amministrazione comunale che ci ha messo nelle condizioni di operare al meglio. Un grazie di cuore va agli sponsor: Salumificio Franchi, Caseificio il Fiorino, il pasticcere di Albinia Paolo Rufo, le Strade del Vino del Monteregio e ai due straordinari presentatori della serata Serena Magnanelfi e Kagliostro”.

Un progetto che avrà sicuramente un seguito, e non potrebbe essere altrimenti, visto il grande successo ottenuto in questa edizione.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su